Come sentirsi belle dentro e fuori 

Alimentazione, riposo, movimento e cosmesi: le 4 pratiche quotidiane che ti mantengono bella dentro e fuori

di Elisa Bonandini
Credits: 

Shutterstock

 

Vederti bella e stare bene sono concetti molto personali che dipendono dal tuo stile di vita e dalla visione che hai di te stessa. Esistono però delle buone abitudini, universalmente condivise, che ti possono essere utili per coltivare la tua bellezza e il tuo benessere.

Come appari (la sfera esteriore) e come ti senti (la sfera interiore), non sono disgiunte, ma sono 2 facce della stessa medaglia: fai sport, ti alimenti bene, sei soddisfatta del tuo lavoro e della tua famiglia? Noterai che si riflette anche sulla tua bellezza e autostima. Ti prendi cura del tuo aspetto quotidianamente e ci tieni alla tua immagine? Allora probabilmente ti piaci e piaci agli altri, e questo ti regala sicurezza e voglia di fare bene anche per quello che riguarda altre sfere della tua vita.

Esterno ed interno del tuo essere viaggiano mano nella mano e si supportano a vicenda!

Ecco 4 buone abitudini che puoi mettere in pratica per mantenere o migliorare il tuo aspetto e di pari passo il tuo benessere.

Alimentazione

Oltre ad essere salutari per il tuo benessere psico-fisico, una sana alimentazione ed idratazione incidono per un buon 60% sullo stato della tua pelle, dei capelli e delle unghie. Esistono degli alimenti particolarmente efficaci per combattere i radicali liberi, ovvero i responsabili dell’invecchiamento, e sono:

- le antocianine, contenute principalmente nella frutta e verdura di colore rosso e viola, come le arance rosse, le fragole, le prugne, le ciliegie, i frutti di bosco, e nelle verdure come le melanzane, il radicchio, il cavolo cappuccio rosso e la cipolla rossa;

- la fisetina contenuta in mele, cachi, fragole, cipolle e cetrioli;

- la quercetina che è contenuta nei capperi, nell’uva rossa, nel sedano, negli asparagi, nelle cipolle, nella lattuga e nel cioccolato fondente al 70%.

Mangiare quotidianamente e regolarmente questi alimenti è un’ottima strategia per mantenere la tua pelle sana e giovane!

Riposo

Quello che incide sullo stato della pelle del viso, dopo l’alimentazione, è la qualità del riposo: il sonno regolare infatti è un anti-aging potentissimo!

In un sonno di almeno 7/8 ore, la pelle si rigenera grazie ad una maggior produzione di collagene ed elastina (responsabili dell’elasticità della pelle) dovuta all’ormone della crescita che durante il sonno aumenta, e di melatonina che ha una funzione protettiva e antiossidante.

Movimento

Sudare e aumentare il ritmo cardiaco sono dei toccasana per la pelle perché la ripuliscono da tossine, impurità e cellule morte.

Hai mai notato che dopo una sessione di sport la pelle del viso e del corpo è più compatta, liscia e omogenea? Ciò è dovuto al maggiore apporto di ossigeno e al miglioramento della micro-circolazione sanguigna.

Allenare il corpo quindi significa anche allenare la pelle a mantenersi più irrorata, pulita ed elastica. Bastano 2/3 sedute alla settimana di almeno 40 minuti l’una per contribuire alla salute della pelle, del corpo e della mente.

Cosmesi

L’aspetto della pelle e dei capelli, dopo l’alimentazione, il riposo e lo sport, dipende al 20% dall’applicazione di creme e cosmetici. Ciò che conta di più nello stato generale della tua pelle e dei capelli è la pulizia. Più pelle e cute sono adeguatamente puliti e più recepiscono l’idratazione e i principi attivi delle creme, dei balsami, degli oli che utilizzi per migliorarne l’aspetto.

Fare settimanalmente un bagno di vapore aiuta a liberare i pori dalle impurità e prepara ad un migliore assorbimento delle creme. Pelle e capelli vanno nutriti costantemente dentro (con l’alimentazione e lo sport), e fuori con oli o creme specifici a seconda delle caratteristiche e del momento.

Il make-up infine è un grande alleato per la tua autostima, non dimenticare mai di indossarne sempre un po’, quel tanto che basta per valorizzarti e sentirti a tuo agio quando esci di casa. È stato provato che il make-up aiuta a farti percepire anche più competente e affidabile sul lavoro, perché è segno di cura di sé, autostima, ambizione e rispetto per sé e per gli altri.

Abbiamo visto 4 sane e buone abitudini pro-bellezza e benessere, ma ce ne sono almeno 3, al contrario cattive, che peggiorano notevolmente sia il tuo benessere che il tuo aspetto, ed è bene ricordarle!

3 cattive abitudini nemiche della bellezza e del benessere

1) Mangiare troppo e assumere molti zuccheri, soprattutto dopo una certa età, costringe il corpo ad uno sforzo intenso per smaltire l'energia assorbita. È stato invece sperimentato che una nutrizione varia, con un basso apporto di calorie, stimola i geni della longevità e contrasta quelli dell’invecchiamento.

2) Esporsi al sole per lungo tempo e senza protezione costringe la pelle ad un forte stress ossidativo. Chiediti se ne vale davvero la pena per essere abbronzata 1 mese all’anno!

3) Fumare distrugge la Vitamina C, che è importante per produrre collagene, la componente principale della pelle, che la rende flessibile e resiliente. Meno collagene significa più rughe. Il fumo riduce anche l’apporto di sangue e quindi ossigeno al viso dandogli una colorazione grigiastra o giallastra non certo piacevole da vedere!

Non esistono regole sempre uguali e valide per tutti, ma non si sbaglia mai dicendo che quello che fa bene alla salute, fa bene anche alla bellezza!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/sentirsi-belle-dentro-e-fuori$$$Come sentirsi belle dentro e fuori
Mi Piace
Tweet