Skincare: cosa c’è di nuovo per l’autunno inverno

  • 1 15
    Credits: Shutterstock
  • 2 15
    Credits: Somatoline

    Lift Effect Radiance
    Contorno Occhi di SOMATOLINE COSMETIC

    L’esclusiva formulazione contiene EyeLuminouskin+-complexTM, che garantisce quattro azioni in sinergia: cattura i raggi UV e li trasforma in luce, per un effetto soft focus istantaneo; minimizza i segni di fatica, le rughe e le occhiaie; migliora il microcircolo e il drenaggio di liquidi sottocutanei per un’azione anti-borse e anti-occhiaie.

  • 3 15
    Credits: Dior

    Poudre Exfoliante Éclat Ultra-Fine
    Polvere esfoliante di DIOR

    A contatto con l'acqua diventa mousse e affina la grana, levigando in superficie. Contiene estratto di zucchero affina e semi di loto.

  • 4 15
    Credits: Biotherm

    Skin Oxygen Strengthening Concentrate di BIOTHERM

    Siero antiossidante che aiuta a contrastare gli effetti causati dall’ambiente urbano sulla pelle.

  • 5 15
    Credits: Lancome

    Advanced Génifique Sensitive
    Siero attivatore di giovinezza per pelli sensibili di LANCOME

    È arricchito con una nuova frazione di probiotico dalle riconosciute proprietà lenitive ed è associato a una fiala blu, contenente attivi antiossidanti di elevata purezza. 

  • 6 15
    Credits: Jowaé

    Concentrato di giovinezza anti-macchie
    Siero universale di Jowaé

    Con una concentrazione due volte maggiore di Lumifenoli antiossidanti, che riattivano i processi biologici di protezione della pelle e tè bianco protettivo, riparatore e anti-macchie, ma anche vitamine B3 ed E, questo siero ispiratoall’incarnato radioso delle coreane.

  • 7 15
    Credits: L'Erbolario

    Algadetox
    Attivatore di Bellezza Viso di L'Erbolario

    Con Alga Dunaliella e olio di Camelia. Si usa in aggiunta al proprio trattamento abituale. Basta mescolare 2 gocce di prodotto con la propria crema.
  • 8 15
    Credits: Shiseido

    Quick Matte Moisturizer Oil-free
    nuova linea Waso di SHISEIDO

    Un’emulsione non oleosa che aiuta a regolare la produzione di sebo, rendendo la pelle più liscia e mat.

  • 9 15
    Credits: Elizabeth Arden

    Advanced Ceramide Capsules Daily Youth Restoring Serum

    Capsule con ceramide di Elizabeth Arden

    Una formula clinicamente e dermatologicamente testata, oggi tre volte più potente. Migliora la funzione di barriera della pelle, aumenta l'idratazione all'interno della superficie dell’epidermide e aiuta a ridurre la comparsa di rughe e linee sottili.

  • 10 15
    Credits: Estée Lauder

    Revitalizing Suprem Plus Global Anti-Aging

    Crema viso anti age di Estée Lauder

    Contiene l'esclusivo Estratto di Moringa che amplifica l’attività di tre potenti ingredienti del collagene; Estratto di alghe marine, proteina del siero del latte e un peptide. 

  • 11 15
    Credits: Eucerin

    Hyaluron filler elasticity
    crema viso di EUCERIN

  • 12 15
    Credits: L'Oréal Paris

    Maschera anti-imperfezioni all'Argilla Pura di L'Oréal Paris

    La nuova maschera ultra-morbida all’estratto di alga marina, nota per la sua proprietà purificante, associata a 3 argille minerali selezionate, agisce in modo mirato sui punti neri e restringe i pori lasciando la pelle detersa e perfezionata, senza seccarla.

  • 13 15
    Credits: Vichy

    Neovadiol Rose Platinum
    Crema viso specifica per pelle matura di Vichy

  • 14 15
    Credits: Origins

    Maschera viso all'argilla rosa di Origins (in esclusiva da Sephora)

    Composta di argilla rosa mediterranea, epilobio canadese e grani esfolianti di jojoba, deterge delicatamente in profondità, perfezionando la texture della pelle.

  • 15 15

    Elixir Jeunesse, crema notte di Yves Rocher
    Ossigena la pelle dall’interno, la ripara e la rigenera grazie all’estratto di Aphloia del Madagascar, naturalmente assimilabile dalla pelle.

/5

Dai detergenti alle creme da notte, le novità skincare più interessanti dell'inverno. Gli obiettivi? Detox, lenire e anti-aging globale

Più bella al naturale, la nuova tendenza chic. Nascondere? Assolutamente no. E tanto meno ridisegnare i tratti. Il naturale trionfa e si impone come il Graal della bellezza.

Ecco che il beauty case dell'autunno inverno si compone di prodotti che devono "assecondare" la bellezza naturale della pelle.

Via libera a una beauty routine meticolosa ma "gioiosa" che dalla mattina alla sera propone prodotti che riscoprano il piacere di curare la pelle. Le texture sono energiche, colorate, dai profumi vitaminici che trasformano la detersione del mattino in una pausa rigenerante.

Obiettivo N°1: detox

Dopo numerosi anni di ricerca sugli effetti dell’aumento dell’inquinamento sulla pelle, monitorando 3200 donne in alcune delle città più inquinate al mondo, gli ultimi studi di dermatologia hanno individuato gli effetti dell’inquinamento sul funzionamento e sull’aspetto della pelle. Confrontando la pelle nelle aree inquinate con quella nelle aree non inquinate, questi studi hanno individuato sei segni principali con i quali l’inquinamento si manifesta sulla pelle: pori dilatati.
I nuovi trattamenti viso, dal detergente alla crema notte, mirano a detossinare la pelle per renderla più luminosa e compatta.

Operazione N°2: lenire

Il mondo cambia e la pelle non è più come prima. Nella frammentazione del modo di vivere odierno, ogni giorno è diverso dall’altro e la pelle reagisce in modo differente. Talvolta possono comparire sensazioni di disagio (sensazioni di calore, di prurito o di pelle tesa) e in alcuni casi di arrossamenti, i Bad Skin Moments o picchi di sensibilità, che percepiamo senza necessariamente vederli, e che sono la conseguenza della vita moderna.

I «bad skin moments» non sono una fatalità ma sono legati a una questione temporale che si manifesta per qualche giorno o per alcune settimane e possono verificarsi più volte nell’anno. In altri termini, non sono uno stato di fatto della pelle ma un fenomeno talvolta ciclico che interessa tutte le donne, a prescindere dall’età, dal tipo o dal colore di pelle. Non sempre visibili, i «bad skin moments» possono avere conseguenze sulla pelle in quanto possono renderla più fragile e indurre fenomeni di stress ossidativo che contribuirebbero all’invecchiamento prematuro della pelle.

I nuovi trattamenti sono studiati per lenire le sensazioni di fastidio della pelle e nello stesso tempo renderla più forte a reagire contro le condizioni che la rendono più fragile

Obiettivo N°3: anti-age

Sapendo che nella pelle è insita la capacità di mantenere un aspetto giovane, i nuovi trattamenti viso aiutano a liberare questa sua forza naturale. In particolare, sono formulati per contrastare la presenza dei molteplici segni di invecchiamento, migliorare la compattezza visibile della pelle, la sua densità ed elasticità e riduce la visibilità di linee e rughe. La pelle si riprende velocemente dagli effetti visibili dello stress e dell’affaticamento quotidiano ed è visibilmente e tangibilmente profondamente nutrita. Nel tempo, i benefici si consolidano – la pelle ritrova elasticità con una rinnovata forza reattiva e una radiosa vitalità.


Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te