Sopracciglia uomo: perfette in sole 3 mosse 

Come per la donna, anche nell'uomo lo sguardo è una parte molto importante nonchè uno strumento di seduzione da non sottovalutare. Ecco perchè anche i maschietti dovrebbero curare le proprie sopracciglia. Come? Scopritelo qui

di Lidia Pregnolato
Credits: 

Shutterstock

 

Come per le donne, le sopracciglia rappresentano un punto di forza anche per gli uomini. Delle sopracciglia ben curate permettono di valorizzare lo sguardo di un uomo che appare così più accattivante.

Ovviamente il metodo per modellare le sopracciglia degli uomini è diverso da quello utilizzato dalle donne e si limita ad eliminare i punti in cui le sopracciglia seguono un andamento irregolare e le aree in cui le sopracciglia sono eccessivamente folte.

Folte, dritte o ad ali di gabbiano?

L’obiettivo deve essere quello di modellare, ma allo stesso tempo mantenere un aspetto naturale delle sopracciglia, a meno che si ambisca alla ormai nota forma “ad ali di gabbiano”; in questo caso lo sfoltimento è massiccio ed è indispensabile rivolgersi a una professionista che rispetti le proporzioni e le simmetrie.

Quando però l’uomo presenta sopracciglia davvero troppo folte, una sistemata è sicuramente consigliata, a maggior ragione se la crescita va oltre il margine corrispondente alla fine dell’occhio, e tende a formare un’unica striscia di peli.

Dall'estetista

Il miglior metodo è quello di eseguire una ceretta ogni tre o quattro settimane al massimo. In questa maniera si riuscirà a mantenere sempre un ottimo aspetto: spesse solo nella zona centrale, mentre meno piene via via che si procede verso l’esterno, ove comunque dovranno essere definite seguendo una forma regolare.

Poiché la zona di applicazione della cera è particolarmente sensibile, è bene che la sua esecuzione sia effettuata da un'estetista professionista. Se non eseguita adeguatamente, la ceretta può lasciare qualche ematoma o rimuovere più sopracciglia del dovuto.

Il fai da te

Per chi preferisce il fai da te si consigliano invece le pinzette per sopracciglia dotate di punte ricurve o piatte. È importante procedere con attenzione e delicatezza, senza avere fretta e senza togliere troppe sopracciglia alla volta.

Come farle

Come primo passo va esaminata la zona interessata e stabiliti quali punti si vuole ripulire. Fatta questa prima analisi, puoi iniziare, non prima di aver lavato le sopracciglia utilizzando un sapone delicato e dell’acqua tiepida e dopo averle asciugate. Un ultimo consiglio è quello di pizzicare leggermente la pelle con le dita: in questo modo contribuirai ad aprire i follicoli piliferi e rendere quindi più semplice la fuoriuscita del pelo.

Ora sei pronto per impugnare la pinzetta, utilizzare uno specchio con lente di ingrandimento e procedere con la rimozione dei peli indesiderati, iniziando dal basso.

Per quanto riguarda le sopracciglia più lunghe, esse potranno essere semplicemente tagliate e portate allo stesso livello delle altre. Per questa operazione utilizza un apposito pettine per sopracciglia in modo che vadano tutte nella stessa direzione.

Per completare l’opera applica una lozione di vitamina E o dell’aloe vera: entrambe contribuiscono ad evitare possibili irritazioni della pelle o la crescita di eventuali peli incarniti.  

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/sopracciglia-uomo-perfette$$$Sopracciglia uomo: perfette in sole 3 mosse
Mi Piace
Tweet