Iperidrosi facciale: cause e rimedi 

Circa il 5% della popolazione adulta ne soffre. Scopri i rimedi per una vita migliore

di Erika Marin
Credits: 

Shutterstock

 

Circa il 5% della popolazione adulta soffre di eccessiva sudorazione facciale (iperidrosi del viso) per questioni ormonali o psicosomatiche.

Scopriamo le cause di questa problematica e i rimedi suggeriti.

Iperidrosi facciale: che cos'è?

La sudorazione è un fenomeno normale e necessario per regolare la temperatura corporea e per eliminare le tossine.

L'iperidrosi è un’eccessiva sudorazione in alcune parti del corpo, dove si concentrano maggiormente le ghiandole sudoripare. Può manifestarsi con degli attacchi improvvisi o in modo continuo; ma in tutti i casi, gravi o lievi, la sensazione di disagio dovuta alla sudorazione eccessiva non permette di vivere serenamente la vita quotidiana e lega il soggetto femminile che ne soffre sulla zona del viso a indossare sempre pochissimo trucco.

Cause

Abbiamo circa quattro milioni di ghiandole sudoripare, suddivise in due tipologie:

- le ghiandole eccrine, che sono presenti su tutta la superficie cutanea ed in particolare nelle ascelle, sulla fronte, nel palmo delle mani e nella pianta dei piedi, con la funzione di produrre un sudore inodore responsabile della funzione fisiologica di regolare la temperatura corporea e di eliminare le tossine.

- le ghiandole apocrine, concentrare nelle ascelle, nelle areole mammarie e nella regione inguinale e perineale, che reagiscono esclusivamente a stimoli dal sistema nervoso (involontario) e dagli ormoni, e che sono responsabili della produzione di un sudore dall'odore pungente, volto a stimolare l'interesse sessuale.

Il sudore del viso diventa eccessivo quando vengono sovrastimolate le ghiandole apocrine (nei casi di disfunzioni ormonali o del sistema nervoso) oppure, nella maggior parte dei casi, quando le ghiandole eccrine vengono stimolate dall'ansia, dal caldo, dalla tristezza, dalla rabbia, dallo stress, dallo sforzo fisico o da problemi emotivi.

Rimedi

Prima di ricorrere a soluzioni più invasive, come le iniezioni di tossina botulinica sub-dermica che paralizzano la funzione delle ghiandole sudoripare, è consigliabile provare ad arginare il problema della sudorazione eccessiva del viso con l’utilizzo di alcuni prodotti antitraspiranti, nati per ridurre e normalizzare il livello di sudore di qualsiasi parte del corpo, anche del viso.

Questi prodotti, presenti in commercio in diversi formati, consentono di assorbire l'umidità e di inibire gradualmente l’attività delle ghiandole sudoripare, regolando così la produzione di sudore nelle zone in cui vengono applicati.

Alcuni accorgimenti in più

Lo stress è causa di molti disturbi psicosomatici. Cerca di ritagliarti almeno un'ora al giorno per te stessa, dedicandoti a delle attività per te piacevoli oppure prova lo yoga, molto utile per imparare le tecniche di respirazione e rilassamento.

È consigliabile inoltre evitare di bere troppo alcol, responsabile dell'aumento del flusso sanguigno e della frequenza cardiaca, e limitare il consumo di pietanze troppo calde, piccanti e caffeiniche/eccitanti.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/sudorazione-eccessiva-viso-cause-rimedi$$$Iperidrosi facciale: cause e rimedi
Mi Piace
Tweet