Soluzioni contro le unghie secche e fragili 

Che fare contro le unghie secche e fragili? Segui i nostri consigli per avere unghie forti e resistenti. A patto di essere costante

 - 27 Gennaio 2012
Credits: 

Mondadori Press

 

Non solo pelle e labbra, a risentire del freddo sono anche le unghie. Che, perdendo acqua (anche loro la contengono) diventano secche e fragili. Con il risultato di sfaldarsi quando non addirittura spezzarsi. Che fare? Segui questi semplici consigli.

- Mantienile forti con l'uso regolare di un olio alla vitamina E. E' un ottimo modo per contrastare gli effetti disidratanti di saponi, detersivi e altri prodotti. Ogni sera, prima di andare a letto, massaggialo su unghie, cuticole e pelle circostante. Quale olio usare? Olio di mandorle o di karitè.

- Reidrata le unghie immergendole una volta alla settimana nell'olio di oliva tiepido. L'olio penetra a fondo e idrata le unghie, che così si spezzano meno facilmente. Come fare? Riscalda a bagnomaria una ciotolo con l'olio, quindi immergi le unghie per 10 minuti. Per un effetto più strong aggiungi il succo di mezzo limone.

- Se le unghie sono secche e fragili, usa un solvente per smalto arricchito di sostanze nutrienti. Evita quelli a base di acetone perchè possono privare le unghie delle necessaria idratazione.

- Se hai le unghie lunghe, tagliale ogni sei settimane per aiutarle a crescere più forti. Alcuni esperti ritengono che le unghie troppo lunghe sono più fragili sulle punte.

- Utilizza infine, per limarle, le speciali lime in vetro: più delicate delle lime in cartone, sono specifiche per prevenire le sfaldature.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/viso-e-corpo/unghie-secche-fragili$$$Soluzioni contro le unghie secche e fragili
Mi Piace
Tweet