Un lato b in forma

  • 1 7
    Credits: Getty

    Lo sapevi che i muscoli del sedere sono i più forti di tutto il corpo? Il lato b ha il compito di supportare il peso del busto e ognuna di noi ne possiede uno unico per conformazione ossea e genetica.

    Vuoi farlo apparire al meglio? Indossa un paio di leggings e scatta un “booty-selfie”, una foto al fondoschiena. Così capirai di che forma è il tuo e potrai seguire i consigli e i beuaty tips dei nostri esperti.

  • 2 7
    Credits: Getty

    A PERA
    Tondi, morbidi e voluttuosi come quelli di Jennifer Lopez, Beyoncè e Monica Bellucci. Sono così i glutei delle donne mediterranee, con vita sottile e fianchi arrotondati.

    «Se hai questo tipo di fondoschiena sei più soggetta alle culotte de cheval» spiega Matteo Garavaglia, dermatologo della clinica Hospitadella di Milano. «Per combatterle, usa creme anticellulite a base di caffeina dall’effetto drenante e applicale con movimenti ampi, dal basso verso l’alto. Dopo il massaggio pinza la pelle con le mani, tirala e falla scivolare come un’onda. Infine, aiutati con la dieta. Mangia frutta e verdura, in particolare peperoni rossi, cetrioli, asparagi, ananas, noci, carne bianca e pesce, soprattutto cozze e vongole: sono tutti alimenti diuretici, ricchi di vitamine e sali minerali, ottimi alleati contro la cellulite».

    L’esercizio giusto «È lo step up perché rassoda il fondoschiena e sfina la silhouette generosa, riducendo gli accumuli di grasso su cosce e glutei» consiglia Matteo Pietra, personal trainer Virgin Active. «Alternando le gambe, sali e scendi da una panca o dal divano (alti quanto il tuo ginocchio) a un ritmo sostenuto per 20 secondi, seguiti da 40 di pausa (per tre serie). Ripeti l’esercizio ogni giorno».

    L’idea in più Con il fondoschiena a pera starai bene sia con i pantaloni a palazzo a vita alta, senza tasche e con cerniera sul fianco, sia con le gonne a ruota. Alterna scarpe alte a quelle rasoterra: il tacco 12 favorisce la comparsa della cellulite.

  • 3 7

    I PRODOTTI PER QUELLO A PERA

    Da sinistra. Snellente 7 Notti Ultra Intensivo di Somatoline Cosmetic (34,50 euro, in farmacia) è in bustine super pratiche e ha un’azione snellente e drenante. Cellu Destock Serum Flash di Vichy (37,50 euro, in farmacia) contiene il 6 per cento di caffeina pura.

  • 4 7
    Credits: Getty

    LATO B A POMODORO
    Piccolo, non particolarmente formoso ma sodo: per farti un esempio, questo è il lato b tipico delle modelle, di cui Gigi Hadid, Alessandra Ambrosio e Gisele Bündchen sono tre testimonial. Se sei tra le fortunate, non devi preoccuparti né del grasso localizzato né delle culotte de cheval ma della cellulite.

    «Sotto la doccia utilizza una spazzola da bagno in legno con dentini da massaggio, meglio se piuttosto grandi: ha un effetto drenante ed è indicata per far penetrare meglio i principi attivi» dice Garavaglia. Una volta asciugata, applica una crema tonificante o un trattamento ad azione freddo/caldo che stimola la microcircolazione capillare, favorendo il drenaggio dei liquidi e delle scorie in eccesso.

    L’esercizio giusto «Lo squat: alzati e siediti da una sedia per un minuto, facendo attenzione a mantenere i talloni sempre a terra e la schiena diritta. Fai 60 secondi di pausa e ripeti l’esercizio 10 volte. Così attenui la buccia d’arancia e arrotondi il fondoschiena » dice Pietra.

    L’idea in più I pantaloni di pelle skinny, da abbinare a un top e a un paio di bikers, sono il massimo per evidenziare il lato b. Per la sera, punta su una gonna a matita o una tuta di neoprene super aderente.

  • 5 7

    I PRODOTTI PER QUELLO A POMODORO

    Da sinistra. Cellusculpt di Dr. Brandt (59,90 euro, da Sephora) ha un applicatore a biglie che riduce la cellulite. Defence Body Sculpt Fango alle 3 argille di BioNike (38,50 euro) rimodella la silhouette. Spazzola Massaggio di Tek (39,40 euro, tekitaly.it) ha denti grandi che drenano il tessuto.

  • 6 7
    Credits: Getty

    LATO B A PESCA
    Alto, sodo e tondo ma dalle dimensioni contenute. È il fondoschiena tipico delle ragazze magre e slanciate e degli angeli di Victoria’s Secret. All’inizio dell’anno una di queste, Candice Swanepoel, ha mandato in tilt Instagram postando una foto che la ritrae in una spiaggia con il suo lato b mozzafiato in primo piano.

    «Un sedere così è un dono di madre natura. Ma per esaltarlo ancora di più e mantenerlo in forma, usa oli e creme elasticizzanti, possibilmente a base di urea e retinolo. In più, fai uno scrub settimanale sotto la doccia per rendere la pelle più liscia» dice Garavaglia.

    L’esercizio giusto «In questo caso l’ideale è una sequenza di movimenti da fare senza pausa: 10 affondi sul posto, poi, in quadrupedia, 10 slanci alternati delle gambe indietro. Stai attenta a non inarcare la zona lombare» consiglia l’allenatore. Riposa e ripeti tre volte. Con questo esercizio potenzi la massa muscolare e ottieni un effetto push up.

  • 7 7

    I PRODOTTI PER QUELLO A PESCA

    Da sinistra. Body Refirm Stretch Oil di Biotherm (39,50 euro) migliora l’elasticità della pelle. E’ il preferito di Candice Swanepoel. Fleur de Mimosa Scrub Levigante di & Other Stories (9 euro) dona lucentezza alla cute del lato B rendendola setosa e piacevolmente profumata.

/5

Mignon, tondo o XL? Esistono tre tipi di fondoschiena. Ognuno ha un punto di forza: noi ti diciamo come valorizzarlo

Da quando è scoppiata la belfie mania (sta per bottom selfie e indica l'autoscatto del lato b da pubblicare sui social) le celeb fanno a gara per esibire glutei tonici e perfetti. I più cliccati sono quelli di Jennifer Lopez, Jessica Alba Irina Shayk, Beyoncé e Kim Kardashian. Tra le nostre italiane, invece, spiccano Belen Rodriguez e Elisabetta Canalis. Proprio l'ex velina a pochi mesi dal parto ha postato su instagram delle foto sue in bikini e leggings che mettono in risalto un fisico scolpito e perfetto, mandando in tilt la rete proprio per il suo lato b.

Social a parte, il fondoschiena è da sempre una parte del corpo che attira l'attenzione. Sarà per questo che siamo sempre alla ricerca di creme e trattamenti speciali per valorizzarlo al meglio. Ma, attenzione non basta una beauty routine qualsiasi, devi adottare quella giusta, a misura di forme. Già, perché forse non lo sai ma esistono tre tipi di sedere e ognuno necessita di cure diverse.

Se il tuo è a pesca, ovvero alto e sodo come quello delle modelle di Victoria's Secret, sei molto fortunata, ma per mantenerlo così devi inserire nel tuo allenamento fitness affondi e squat (la forza di gravità non perdona) e utilizzare una volta alla settimana uno scrub per levigarlo. Ha la forma di un pomodoro come quello esibito da Alessandra Ambrosio? Devi fare attenzione a ritenzione idrica e cellulite: utilizza tutti i giorni un prodotto a base di caffeina e ricorda di effettuare un peeling al sale una volta alla settimana. Se invece è morbido e generoso, pensa a Monica Bellucci e Jennifer Lopez, potresti essere soggetta alla formazione di cuscinetti. In questo caso funzionano molto bene i massaggi modellanti, per quanto riguarda la gym iscrivita a un corso di step che rassoda e sfina la silhouette.  

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te