Viva la pancetta!

  • 1 6
    Credits: Starpress

    Scarlett Johansson
    Orgogliosa delle sue curve, Scarlett, 22 anni, non si preoccupa nemmeno un po' della rotondità intorno all'ombelico, come fa anche Brittany, 29. Ed entrambe sono considerate tra le donne più sexy del mondo!

    Anche i ricchi piangono. E anche le star hanno la pancetta. Avete visto le pronunciate rotondità sull'addome di Scarlett Johansson? Ma dall'alto del suo sorriso divino non sembra affatto preoccuparsene. E dite la verità: mai avreste pensato che quella svenevole acciuga di Paris Hilton potesse avere il girovita appesantito. E, invece, sembra quasi in dolce attesa. L'elenco di pancini del jet set può continuare (sbirciate tra le foto di questo servizio, avrete le vostre belle soddisfazioni). Ma, allora, se di certe prominenze le dive non si fanno problema, perché dovremmo deprimerci noi altre comuni mortali? No, ragazze, non ne vale proprio la pena. Leggete qui.

    Una curva tutta naturale
    "Fino a qualche anno fa le donne si preoccupavano soprattutto della dimensione dei glutei e delle cosce. Poi, la moda dei pantaloni a vita bassa e delle micromagliette sopra l'ombelico ha spostato l'attenzione sulla pancia, anche là dove è presente una rotondità del tutto normale" commenta il professor Ezio Di Flaviano, primario di terapia nutrizionale riabilitativa a Villa Pini (Chieti). "La pancia, infatti, non può per sua natura essere completamente piatta, perché contiene gli organi interni. In più, gli ormoni femminili lavorano perché si formi del grasso (leggi curve) proprio in questa zona, oltre che sul fondoschiena" spiega il nostro esperto. Come dire che un po' di pancetta sta bene. Guardate Madonna in abito da sera: se la sua linea impeccabile non fosse addolcita da quella piacevole curva sull'addome, sembrerebbe troppo maschile.

    Prima misurati
    Come si fa a capire quando si tratta di pancia vera e propria? "Bisogna imparare a distinguere il grasso sottocutaneo, che, come abbiamo detto, regala alla donna il suo sex appeal, da quello viscerale, che invece si raccoglie dentro l'addome e, oltre a essere antiestetico, favorisce l'aumento della glicemia, del colesterolo, della pressione eccetera" spiega il professor Di Flaviano. Basta misurarsi all'altezza dell'ombelico (meglio al mattino, così non siete gonfie): se la circonferenza è inferiore a 81 cm, state tranquille, il vostro pancino è assolutamente normale. Se invece supera questo numero, sarebbe utile rivolgersi a uno specialista per seguire la dieta più appropriata.

    Cosa fare se è gonfiore
    "Se la circonferenza è al di sotto di 81, ma vi sembra di avere la pancia, può trattarsi di gonfiore" dice Evelina Flachi, biologa e specialista in scienza dell'alimentazione. Dopo il pasto è del tutto normale, soprattutto se avete mangiato in abbondanza alimenti tipo legumi con cereali e verdure fibrose, carne, formaggio, alcolici. Anche nei giorni che precedono il ciclo è facile sentirsi gonfie. Per attenuare i fastidi potete farvi consigliare dal ginecologo un integratore a base di magnesio. E la sera massaggiate l'addome con una goccia di olio essenziale di salvia diluita in un cucchiaio di olio di borragine (trovate tutto in erboristeria).

    "Il gonfiore può dipendere anche da stress e ansia o dalla digestione lenta" continua la dottoressa Flachi. "Se è così, prima di mettervi a tavola provate quest'esercizio: inspirate a bocca chiusa lentamente per cinque volte e poi espirate altre cinque volte a bocca aperta, sempre lentamente. Serve a rilassare la muscolatura" spiega l'esperta. Se siete donne che vanno sempre di fretta, per non appesantire la digestione fate cinque piccoli pasti ed evitate i cibi troppo conditi, fritti e grassi. Preferite la frutta più dolce (per esempio banane e uva) lontano dal pranzo e dalla cena perché lo zucchero contenuto (fruttosio) può dare fermentazione.

    Anche l'intestino pigro gonfia la pancia. Se questo è il vostro caso, bevete tanta acqua (meglio non gassata), anche durante i pasti e provate questo rimedio: prima di andare a dormire, mettete un cucchiaio di semi di lino (lavati sotto l'acqua corrente) in un bicchiere d'acqua bollente. Al mattino filtrate e bevete. Infine, potreste avere l'addome gonfio perché siete intolleranti al lattosio, al glutine o a un altro alimento. Se avete questo dubbio, consultate uno specialista allergologo. Vi indicherà i test per scoprirlo.

  • 2 6
    Credits: Kika

    Brittany Murphy
    Orgogliosa delle sue curve, Scarlett, 22 anni, non si preoccupa nemmeno un po' della rotondità intorno all'ombelico, come fa anche Brittany, 29. Ed entrambe sono considerate tra le donne più sexy del mondo!

  • 3 6
    Credits: Kika

    Sophie Ellis Bextor
    Due cantanti, due stili, ma né Sophie, 28 anni, né Madonna, 48, sentono il bisogno di nascondere quell'accenno di pancia.

  • 4 6
    Credits: Kika

    Madonna
    Due cantanti, due stili, ma né Sophie, 28 anni, né Madonna, 48, sentono il bisogno di nascondere quell'accenno di pancia.

  • 5 6
    Credits: Starpress

    Paris Hilton
    Paris, 26 anni, cammina addirittura in modo da accentuare quella piccolissima pancetta che ha e Amy, 23, cantante londinese, la mette in mostra con canotta corta e jeans a vita bassa.

  • 6 6
    Credits: Grazia Neri

    Amy Winehouse
    Paris, 26 anni, cammina addirittura in modo da accentuare quella piccolissima pancetta che ha e Amy, 23, cantante londinese, la mette in mostra con canotta corta e jeans a vita bassa.

/5

Chi l'ha detto che il ventre piatto, piattissimo, è meglio? Una leggera rotondità fa la donna più femminile, quindi più sexy. Ne sono convinte anche le star che non rinunciano a fasciarsi in attillatissimi abiti da sera e mostrano il pancino

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te