Voglio le ciglia finte 

Lunghe e scenografiche, come negli anni Settanta. Se devi prepararti per una serata speciale non avere paura di esagerare: metterle, truccarle e toglierle è facilissimo. E molto divertente

di Susanna Macchia
Credits: 

Shutterstock

 

Se pensi che le ciglia finte siano solo un retaggio degli anni Settanta, di quando cioè ancora non esistevano i mascara ipervolumizzanti  di oggi, sei fuori strada.

Le ciglia posticce sono un trucco assolutamente attuale e moderno. «Di tendenza» conferma Massimiliano della Maggesa, truccatore per la casa di cosmetici Mac. «Il make up più glamour punta su ombretti dai colori tenui che, proprio per la loro leggerezza, mettono in grande risalto le ciglia. È d'obbligo, quindi, renderle strepitose: più lunghe e voluminose possibile. E le ciglia finte sono lo strumento giusto per farlo».

Metterle, poi, è semplice. Con un pizzico di pazienza, di precisione e un po' di colla, l'applicazione è alla portata tutte. Ecco, allora, una guida pratica per imparare a scegliere, attaccare e curare le ciglia finte.

Come sceglierle le ciglia finte

«Se i capelli sono biondi o rossi e la carnagione è pallida, le ciglia devono assolutamente essere in sintonia» dice Marco Manfredini, make up artist di moda e creatore di immagine. «Bisogna, quindi, sceglierle di una tonalità castana chiara o, se non si trova la nuance giusta, si può puntare sulle ciglia a ciuffetto. Essendo poco vistose, rendono meno forte la differenza di colore con i peletti naturali». Più facile la scelta se i capelli sono castani. Le ciglia finte in commercio sono, infatti, quasi sempre scure.

Come applicare le ciglia finte

Prima di applicarle

Prepara le ciglia piegandole con l'apposita macchinetta. «Esattamente come i capelli, anche le ciglia non sono tutte uguali. Alcune sono più diritte, altre più curve. Per fare in modo che aderiscano perfettamente a quelle finte, bisogna incurvarle con il piegaciglia» dice Marco Manfredini. Se, prima di usarla, tieni la macchinetta per qualche minuto su un calorifero, scaldandosi funzionerà meglio. Dopo aver incurvato le ciglia, metti uno strato abbondante di un mascara volumizzante. Quando si sarà asciugato bene sarai pronta per attaccare le ciglia finte.

In che modo attaccarle

Prendi la colla presente nella confezione o comprala a parte se non è inclusa nel kit. Attenzione: usa solo dei collanti specifici. Sono prodotti studiati apposta per entrare in contatto con gli occhi e non creare irritazioni. Mettine una piccola quantità su un foglio di carta d'alluminio, poi prendi le ciglia con una pinzetta e passa la base sulla colla. Adesso, tenendo l'occhio ben chiuso, applica le ciglia finte, partendo dall'angolo interno dell'occhio e andando verso l'esterno. Premi leggermente con le dita per qualche secondo, poi riapri l'occhio e passa all'altro. Non cercare di togliere la colla che sborda sulla palpebra: in pochi istanti si sarà asciugata e scomparirà del tutto. Questa è la tecnica standard per applicare le ciglia finte dette "a binario". Nello stesso modo, però, puoi applicare anche quelle a ciuffetto. Considera che possono bastare pochi ciuffi, solo sulla parte esterna della palpebra superiore. «Così l'occhio sembra subito più lungo e lo sguardo più sensuale» assicura il make up artist.

Dopo averle messe

Passa una sottile riga di eyeliner vicino alla radice delle ciglia. «Così si nasconderà qualsiasi piccola imperfezione e l'effetto sembrerà più naturale» continua l'esperto. Se, invece, ti piace un look un po' aggressivo, passa un eyeliner colorato oppure metti un mascara blu o viola. «In questi casi, però, tutto il resto del maquillage deve essere molto naturale. Altrimenti il risultato generale è troppo forte».

Come togliere le ciglia finte

Eliminarle, a fine giornata, è molto semplice. Basta mettere qualche goccia di struccante per occhi su un cotton fioc, passarlo vicino alla radice dei peletti e le ciglia finte si staccheranno subito. «Se si vuole che l'effetto sia a lunga durata, esistono delle colle speciali che fanno aderire le ciglia finte alle palpebre fino a 15 o 20 giorni» dice Lucia Murri, truccatrice per Compagnia della Bellezza. «Questo trattamento, però, così come la permanente o la tintura delle ciglia, è una tecnica professionale. È, cioè, possibile farselo fare solo da un'estetista o da un make up artist» conclude la truccatrice.

Il consiglio in più: il segreto della popstar Jennifer Lopez sono le extensions per le ciglia. Sono lunghissime e durano fino a tre mesi con un effetto molto naturale. In attesa che arrivino anche in Italia, punta sulle ciglia a ciuffetti. Se le applichi molto fitte, sembrano vere.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/voglio-le-ciglia-finte$$$Voglio le ciglia finte
Mi Piace
Tweet