Voglio una vita naturale 

È una nuova moda anzi, una filosofia. L'ecologico per il beauty, la casa e l'alimentazione piace sempre di più. Se vuoi veder fiorire un'oasi di benessere verde nella tua routine quotidiana, inizia
a seminare. Se segui il nostro programma, il raccolto è garantito

di Laura D'Orsi  - 17 Aprile 2007

ore 8.00 avvolgiti nell'accappatoio bio

La giornata inizia meglio con una doccia al naturale. Per cominciare, inumidisci la pelle e massaggia uno scrub ai noccioli di albicocca, al cocco oppure allo zucchero di canna, insistendo sulle zone più ruvide. Se preferisci, preparalo da te prima, frullando la polpa di un avocado, due cucchiai di semola e il succo di un limone. "L'acido oleico contenuto nel frutto esotico leviga la pelle, mentre quello citrico, di cui è ricco l'agrume, rimuove le cellule morte" spiega la dermatologa Magda Belmontesi. Elimina l'esfoliante con acqua tiepida e passa il detergente. Sceglilo al mandarino per tonificarti, al tea tree oil per purificare la pelle. Ricorda che sono i tensioattivi, ossia le sostanze che producono schiuma, a inaridire la cute. Quindi, meglio usare prodotti che contengono schiumogeni naturali, derivati dallo zucchero e dal cocco. Finita la doccia, avvolgiti in un accappatoio di cotone biologico, coltivato senza trattamenti chimici e non sbiancato. Questi tessuti hanno il marchio Oeko-Tex,   l'Associazione Internazionale per la Ricerca e Prova nel campo dell'Ecologia Tessile (per informazioni: www.oeko-tex.com).

ore 8.15 tonificati con gli oli vegetali

La tua pelle, ora, ha bisogno di idratarsi. Punta su oli vegetali, come borragine o avocado, che riducono l'evaporazione. Oppure su creme molto nutrienti con ingredienti affini alla pelle, come il burro di karité e l'olio di jojoba. Massaggia a lungo per far penetrare la crema, così stimoli anche la circolazione e rassodi i tessuti.

ore 8.20 usa il sapone puro

Il detergente naturale per eccellenza è il sapone di Marsiglia, che rimuove le impurità della pelle senza alterare il pH naturale. In alternativa, se preferisci un gel detergente, punta su un prodotto che contenga sostanze delicate come gli estratti di rosa e lavanda, l'olio di nocciolo di pesco o la vitamina E.

ore 8.30 proteggi il viso dallo smog

Dopo aver asciugato bene il viso, metti una crema che ti protegga dallo smog e dai raggi solari. "Può essere a base di polifenoli dell'uva o di tè verde, entrambi ricchi di antiossidanti" suggerisce Belmontesi. "O con estratto di peonia o olio di sesamo, idratanti".

ore 8.45 bevi il tè verde

Non uscire di casa senza fare colazione. "Un tazza di tè verde è quello che ci vuole per fare scorta di antiossidanti prima di iniziare la giornata" dice la dermatologa.  Perché contiene sostanze preziose come le catechine, che proteggono la pelle dai raggi Uv.

ore 11.00 purifica l'aria dell'ufficio

A metà mattina, regala una pausa anche alla tua pelle: spruzza sul viso dell'acqua termale idratante. "Bisognerebbe, poi, tenere in ufficio un ficus. Serve a difendere dalla formaldeide, un componente tossico presente nella colla dei mobili" dice Belmontesi. "E una tillandsia, per i campi elettromagnetici prodotti dal computer".

ore 12.55 difendi le mani dall'inquinamento

Dopo aver lavato le mani, massaggiale con una crema ricca, a base di olio di oliva o di burro di karité. Oltre a nutrire la pelle, la crema serve anche per difendere da sole, vento e sostanze inquinanti, che causano arrossamenti e screpolature.

ore 13.10 prova l'insalata germogli e tofu

Difficile, in mensa o al bar, fare un pasto completamente bio. "L'ideale è un'insalata con germogli e tofu. In alternativa, ci si può indirizzare su un panino con formaggio e verdure" consiglia la dermatologa. Ricordati di bere molta acqua e di masticare lentamente. A fine pasto, preferisci una tazza di orzo al posto del caffè.

ore 18.30 fai uno sport dolce (con la tuta ecologica)

Dopo una faticosa giornata in ufficio, la palestra è un toccasana. "A patto di non fare sforzi eccessivi" dice Belmontesi. "Ci si può rassodare e distendere anche con lo yoga flex o il power stretching, più dolci dell'aerobica ma ugualmente efficaci". Indossa l'abbigliamento più adatto: tessuti morbidi e confortevoli completamente naturali. Come la canapa, oppure il jersey di bambù, proposto quest'anno dalla collezione Emporio Armani per il fitness. Anche la Nike ha prodotto la linea Organic, in cotone ecologico.

ore 20.00 cura i piedi: sono le tue "radici"

Quando arrivi a casa, togli subito le scarpe, soprattutto se i tacchi sono alti, e regala una sosta ai tuoi piedi con un pediluvio tutto naturale. Fai bollire due litri di acqua, metti in infusione due pugni di fiori di malva, due di foglie di ortica e due di edera rampicante. Immergi i piedi per dieci minuti. Asciugali e massaggiali con olio di jojoba mescolato a due gocce di olio essenziale di rosmarino e due di limone. Sentirai subito un grande sollievo.

ore 23.00 togli il trucco con le erbe profumate

Per togliere con dolcezza il trucco dal viso, è perfetto un olio vegetale all'achillea, dall'azione tonificante. O un latte agli estratti vegetali di salvia, idratanti o rosmarino, antirughe. E, come tonico, prova l'acqua distillata di rose e fiordaliso, adatta anche per gli occhi.

Donna Moderna consiglia

se non ti accontenti di un prodotto naturale ma vuoi che sia anche biologico, cioè preparato con ingredienti provenienti da coltivazioni bio, guarda l'etichetta. Deve riportare la scritta "bio" e, se è prodotto in Italia, la certificazione Aiab, Icea o Ecocert.

ore 23.10 fai lo scrub "come una volta"

Almeno una volta alla settimana, esfolia il viso con uno scrub. "Per essere efficace ma non aggressivo, deve contenere microparticelle di noccioli di albicocca o di mandorla" dice Belmontesi.

ore 23.20 coccolati con la maschera al miele

Ogni due o tre giorni, applica sul viso una maschera antietà. Sceglila all'olio di macadamia o al miele se hai la pelle secca. Agli acidi della frutta per rivitalizzare i tessuti. E all'argilla e propoli che regolano la produzione di sebo, se hai la cute mista o grassa.

23.30 immergiti nel latte e nelle rose

Con la maschera ancora sul viso, concediti un bagno rilassante e tutto naturale. Per prepararlo, ti servono un litro di latte fresco, cinque gocce di olio essenziale alla rosa e una rosa. Quando la vasca è quasi piena, versa il latte e aggiungi l'olio essenziale e i petali di rosa, staccati uno a uno. Immergiti e lasciati galleggiare. Il latte renderà la pelle morbida e luminosa, i petali la profumeranno.

ore 23,50 snellisci con l'aiuto delle piante

La natura fornisce molti principi attivi per combattere i cuscinetti e la ritenzione idrica. "Tra i più efficaci ci sono l'edera, la centella asiatica, l'ippocastano e il rusco, che migliorano la circolazione e, quindi, drenano i tessuti" spiega la dermatologa.

ore 23.55 augurati buonanotte con il fitocuscino

Il sonno è un'ottima cura naturale di bellezza. Prima di coricarti, stendi sul viso una crema agli estratti di aloe e avocado, ricchi di vitamine e oligoelementi nutrienti. Poi, spruzza nella stanza qualche goccia d'olio di lavanda, dall'aroma rilassante. Il tuo letto è bio? Per esserlo, deve avere un materasso di lana o di cotone. Altri materiali ecologici sono la paglia, il cocco e il caucciù. Abbinati con il lattice, proteggono dalle radiazioni magnetiche presenti nell'ambiente. E, se vuoi un guanciale speciale, prova un fitocuscino, imbottito di fiori e foglie aromatiche. L'effetto anti-stress è garantito.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/voglio-una-vita-naturale$$$Voglio una vita naturale
Mi Piace
Tweet