Vesti la casa di verde! 

Il verde è un colore leggero e fresco, in grado di creare contrasti davvero affascinanti. Utilizzalo per arredare e decorare casa!

di Sara Vasapolli

Il verde non è sicuramente tra le tonalità più scelte per arredare casa, eppure è in grado di creare contrasti importanti e dalla forte personalità e sa infondere immediatamente ad una stanza quell'atmosfera di pace e squisita leggerezza che solo la natura è in grado di far respirare.
Come per tutti i colori decisi il primo passo per utilizzarlo senza sbagliare consiste nello scegliere la tonalità di verde ideale per il proprio appartamento. Trovare il giusto equilibrio tra le tonalità neutre e le macchie di colore, mixando sapientemente gli arredi e i complementi, sarà quello successivo.
Se anche tu ami il verde e l’atmosfera che sa creare, lasciati ispirare dalla nostra gallery!

Le nuances del verde

I gusti personali in tema di colore non si discutono, ma capita spesso di sbagliare tonalità.
Quando scegli un colore per vestire la tua casa ricorda che il passo fondamentale consisterà nell'individuarne la nuance perfetta.
Se il colore prescelto è il verde potrai spaziare dalle tonalità più chiare, come il lime o il pistacchio, fino ad arrivare alle più scure, come il muschio o il bottiglia, passando ovviamente per il greenery, una particolare nuance di verde frizzantina che ha conquistato il cuore di molti diventando Pantone dell’anno 2017.
Le tonalità più chiare e tendenti al giallo sono indubbiamente le più luminose e sono perfette per i pied-à-terre più contemporanei e moderni.
Le nuances pastello, come il latte e menta ad esempio, possono essere utilizzate anche su pareti importanti e si sposano benissimo con atmosfere vintage e con ambienti dallo stile shabby chic.
Per un effetto più fresco e di grande charme scegli invece le tonalità più scure mixate a contrasto con il bianco gesso, un abbinamento dal fascino senza tempo!  

Il verde sulle pareti

Una delle regole base quando si ridipinge un ambiente consiste nell'optare per tonalità chiare e neutre, riservando al colore piccoli spazi o porzioni definite di pareti, come nicchie o angoli particolari.
Se hai intenzione di utilizzare un verde sulle pareti della tua casa ricorda di dosarlo senza eccessi.
Individua un piccolo spazio da valorizzare e fai della parete un vero e proprio elemento d’arredo, giocando con il verde prescelto. Per dare forza all'insieme potrai optare per una tecnica particolare di pittura, magari conferendo alla parete prescelta un effetto “invecchiato” oppure laccato.
Un’alternativa di grande personalità è rappresentata infine senz'altro dalle carte da parati, magari a fantasia jungle. Sceglierne una per vestire una parete o una piccola porzione di essa può donare davvero molto carattere a un ambiente!

Macchie di colore

La tua intenzione è quella di vestire il tuo appartamento di verde senza però interventi troppo invasivi e rischiosi? Gioca su tonalità neutre, dal bianco gesso al talpa e utilizza il verde “a macchie”.
Sbizzarisciti con i piccoli complementi d’arredo e con i tessili. Qualche cuscino, una coperta, un pannello appeso alla parete, un set di vasi… a volte basta poco per creare l’effetto desiderato!
Se invece hai qualche pezzo d’arredo da rimodernare puoi sempre pensare di farlo giocando proprio sul colore.
Il vecchio divano rivestito di velluto verde bottiglia ad esempio ne guadagnerà immediatamente in charme, la cassettiera della nonna dall'aspetto un po’ troppo datato può ritrovare una nuova vita se ridipinto nella tonalità del salvia
Infine le piante restano una risorsa meravigliosa per vestire un ambiente di verde, donando freschezza ed equilibrio ad uno spazio. Crea angoli lussureggianti e generosi in cui trovare il giusto relax in casa, non te ne pentirai!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
casa/arredamento/casa-in-verde$$$Vesti la casa di verde!
Mi Piace
Tweet