Una casa da film (tutta curve)

Credits: Richard Powers
1 9

La struttura classica e l’ampia metratura non hanno frenato la ricerca di originalità. Anzi, in ogni ambiente si scoprono dettagli non-banali. Magari completati da inattese soluzioni cheap

Discrezione e contrasti
Nonostante il rifacimento completo della struttura, l’esterno è rimasto molto fedele all’aspetto originario, con perline in legno e tocchi neoclassici (se vuoi vedere tutte le fasi dei lavori, vai su http://picasaweb.google.com/angiehillus/ScaryHouse). Chi osserva la casa dalla strada non può intuire il gusto scanzonato degli interni: massimo understatement.

/5

Proprio così! Perché in questa villa furono girate alcune scene del film Nightmare, horror cult degli Anni Ottanta. Qui oggi, dopo una ristrutturazione totale, dominano motivi curvilinei (a partire dalle aperture che sostituiscono le porte) e un’impostazione neo-pop, colorata, ironica. Così il risultato diventa quasi da fumetto. Dove? A Hollywood, naturalmente. L’ideale per chi è a caccia di ispirazione            

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te