• Home -
  • Casa-
  • La cappa aspirante che riduce il rumore

La cappa aspirante che riduce il rumore 

Un accessorio per la cucina che unisce al design, all'efficienza e alla funzionalità anche un'innovazione che limita l'inquinamento acustico

Usare la cappa è molto utile, ma spesso il rumore scoraggia l'accensione. Faber ha presentato la sua ultima novità 2 modelli che si avvalgano di un meccanismo capace di ridurre l'inquinamento acustico e non rinunciano a un design essenziale e d'effetto, adatto a ogni spazio e tipo di cucina. Che ne dici di scoprire la novità? La tua cucina sarà più bella... e silenziosa.

La meraviglia del silenzio ha il volto di Infinity ACT e Jolie ACT. Faber ha presentato in occasione di Eurocucina 2014 due modelli di cappa aspirante, frutto dell’innovazione e della ricerca più avanzata. Caratterizzati da Sil-K ACT, l’unica tecnologia in grado di ridurre attivamente il rumore percepito, rappresentano l’ultima evoluzione in termini di performance unite al massimo fattore silenzio. Il design puro, conferisce a Infinity ACT e Jolie ACT, un’allure contemporanea, e al tempo stesso esclusivo.  

Sotto i riflettori, infatti, l’azienda pone l’innovativa tecnologia Sil-K ACT, in grado di abbattere l’inquinamento acustico attraverso la trasformazione del suono. Faber, che nel 1955 ha inventato la cappa aspirante, è riuscita infatti ad applicare per la prima volta a un elettrodomestico il sofisticato sistema Active Noise, capace di ridurre attivamente il rumore. Dopo averlo registrato direttamente dalla fonte, Sil-K ACT crea una forma d’onda contraria che cancella quella originale, annullando quindi ogni percezione acustica, con una diminuzione delle emissioni pari a 13 decibel in meno rispetto a un modello della stessa portata.

Mutuata dai sistemi di abbattimento dell’emissione sonora adottati in aeronautica e nel settore automobilistico, per attutire il rumore percepito, Sil-K ACT, messa a punto in collaborazione con Silentium,  azienda israeliana leader nello sviluppo di tecnologie silenziose, per Eurocucina 2014 è stata ulteriormente potenziata per adattarsi ai modelli più svariati, a partire dalla cappe a istallazione verticale  proprio come Infinity e Jolie. Grazie a un microfono interno, il segnale acustico originale viene misurato e decodificato in modo da emettere un output in controfase che, con un cambio della frequenza sonora verso i toni bassi, rende il rumore percepito meno fastidioso.

Realizzate in vetro temprato nelle tonalità bianco, nero o grigio, Infinity e Jolie, disponibili sul mercato anche senza il prezioso dispositivo silenzioso, sono la perfetta sintesi di avanguardia tecnologica a servizio della massima funzionalità in cucina. Performante grazie alla doppia aspirazione perimetrale, Infinity con il doppio pannello in vetro dai profili arrotondati, conferisce al piano cottura la più pura linearità e leggerezza, resa ancora più evidente dai comandi a sfioramento EVO Touch control e dalla barra Led a basso consumo posizionata in basso. Jolie, invece con la sua superficie volutamente minimal, riserva una piccola fessura centrale per l’utilizzo dei comandi elettronici.  

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
casa/cappa-aspirante-riduce-rumore$$$La cappa aspirante che riduce il rumore
Mi Piace
Tweet