• Home -
  • Casa-
  • Come fare le candele con le conchiglie

Come fare le candele con le conchiglie 

Ami raccogliere le conchiglie sulla spiaggia? Ecco un'idea per creare romantiche candele con le conchiglie in modo semplice e creativo

di Marina Demartini

Le conchiglie ci ricordano il profumo del mare e sono bellissime da osservare nella loro naturale perfezione! Se ami passeggiare sulle spiagge sabbiose sicuramente ti sarai imbattuta in conchiglie dai gusci concavi, integri e perfettamente levigati dalle onde marine. Sono il tipo ideale di conchiglie con cui puoi creare delle delicate candele fai da te che daranno un'atmosfera suggestiva alla tua tavola o a un angolo della casa.

Per creare le candele con le conchiglie ti bastano pochi materiali:

- conchiglie di varia grandezza

- candeline scaldavivande o avanzi di candele

- un pentolino

- un contenitore resistente al calore

- pinze

- fogli di giornale

Ti occorrono gusci di conchiglie accuratamente pulite e dalla forma regolare. Di solito il mare restituisce le conchiglie pulite e levigate ma, se necessario, potrai pulirle e deodorarle in modo naturale spazzolandole con un po' di bicarbonato e poca acqua.

Scegli quelli che ti sembrano più stabili quando li appoggi su una superficie piana con la parte concava rivolta in alto. Puoi aumentare la stabilità dei gusci incollando un dischetto di cartoncino rigido grande come una moneta nel punto in cui appoggeranno sulla superficie piana.

Proteggi il tuo piano di lavoro con qualche strato di carta da giornale e procedi in questo modo:

- poni le candele in un contenitore resistente al calore

- metti il contenitore a bagnomaria in un pentolino riempito con un po' d'acqua

- metti il pentolino sul fornello a fiamma molto bassa

- fai sciogliere la cera completamente (basteranno pochi minuti)

- spegni la fiamma non appena la cera risulta fusa

Estrai gli stoppini dalla cera fusa con un paio di pinzette (presta la massima attenzione perché la cera sarà completamente liquida e molto calda).

Aiutandoti con le pinzette appoggia ogni stoppino al centro di ogni guscio. Fai colare un po' di cera in ogni guscio facendo in modo che emerga circa mezzo centimetro di stoppino.

Ora hai quasi finito le tue nuove candele: lascia raffreddare le conchiglie per qualche minuto senza muoverle e attendi che la cera sia completamente solida.

Deliziose come decorazione o per dare un tocco romantico a una cena in terrazza al sapore di mare!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
casa/come-fare-candele-con-conchiglie$$$Come fare le candele con le conchiglie
Mi Piace
Tweet