5 idee per trasformare il bagno in una spa

Credits: Corbis
1 6

RILASSATI CON GLI AROMI

Il prossimo oggetto da aggiungere in bagno? Regalati un brucia essenze o un diffusore. Grazie al potere dell'aromaterapia la fine della giornata avrà un altro sapore. Da sperimentare l'olio essenziale di bergamotto, limone e menta per svegliare la mente; in alternativa vaniglia, Neroli, Ylang Ylang, lavanda e camomilla blu, ideali quando c'è intenso bisogno di relax e si desidera sciogliere le contratture muscolari. La memoria olfattiva è antica e costituisce un fattore fondamentale alla base del rilassamento psicofisico. Ecco come sfruttare piccole idee low per trasformare il bagno in un rifugio dove ritemprare corpo e mente.

/5

Strategie facili e low cost per un invito al benessere quotidiano

Gli ingredienti della dispensa possono rivelarsi utili anche in bagno. I vantaggi? Oltre a essere economici, sono naturali e non contengono conservanti, per questo solitamente vengono tollerati anche dalle pelli più sensibili. Libera la fantasia e usa la frutta rimasta in frigo per una maschera di bellezza, da preparare insieme allo yogurt, altamente idratante, e il miele, un antibiotico naturale in grado di accelerare la guarigione di tagli e ferite, ideale da utilizzare nel periodo invernale. Aggiungi un tocco in più con gli oli essenziali, che ti consentono di prenderti cura del tuo benessere e avvolgere la casa con il profumo che ami. Un rituale antistress per chiudere la giornata con un sorriso.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te