5 lavori da fare in casa a primavera 

Rinnovare gli ambienti con il calore e il tepore della bella stagione, per vivere meglio la tua casa

di Jessica Rizza
Credits: 

Shutterstock

 

1: Imbiancare o caratterizzare con il colore

Con la bella stagione è inevitabile pensare di rinnovare un po' casa. Questo è il momento giusto per togliere il grigiore invernale dagli ambienti e accogliere la primavera con tutto il suo colore e tepore. Se le pareti hanno bisogno di una rinfrescata puoi cominciare a pianificare un'imbiancatura generale... un lavoro piuttosto impegnativo ma non impossibile da fare da soli! Però, a meno che le pareti non siano davvero molto rovinate, ingiallite o con qualche alone di muffa, più facilmente i tuoi ambienti avranno bisogno solo di un'idea per rinnovarli.

Se il giallino di fondo del soggiorno ti ha stancato è il momento giusto per farlo tornare bianco e magari caratterizzare una sola parete con un colore deciso. Verde lime o marsala (il colore dell'anno) possono incorniciare il divano o fare da sfondo alla libreria. Insomma, con un solo week end di lavoro avrai cambiato completamente aspetto a una stanza.

Se non hai paura di osare e dare un aspetto ancora più originale alla tua casa puoi pensare alla carta da parati: non più il triste e cupo rivestimento delle case anni '70! Oggi la carta da parati si presenta in un'infinità di colori, disegni, pattern e si usa a "piccole dosi": su una sola parete o come un grande quadro che faccia da sfondo alla tv o al tavolo da pranzo. Scegli una nuance tono su tono con i colori delle pareti e dei tendaggi, tenendo in considerazione anche il tuo tipo di arredamento.

2: Pensa al verde (dentro e fuori casa)

Con la primavera è inevitabile ripensare al verde e agli spazi esterni. Piante e fiori sono gli elementi più importanti per portare una ventata di bella stagione in casa. Comincia dall'interno: valuta la vitalità delle piante che hanno passato l'inverno con poca aria e luce. Considera se rinvasarle, spostarle o (se la specie lo consente) posizionarle all'esterno. Questa è la stagione giusta anche per acquistare dei fiori a bulbo: i colori riempiranno di gioia la casa e nei garden c'è solo l'imbarazzo della scelta... inoltre in autunno potrai conservare i bulbi per farli fiorire di anno in anno. (Segui i nostri consigli)

Passa poi all'esterno: anche se hai solo un balconcino o un piccolo terrazzo sicuramente sarà stato trascurato nella stagione fredda e necessiterà di una bella pulizia. Fai l'inventario delle piante che sono sopravvissute all'inverno e risistemale. Poi passa a vasi, sottovasi e supporti e decidi come risistemarli e se necessiti di qualche nuovo acquisto. In breve anche il tuo balcone sarà in sintonia con la bella stagione e sarà piacevole trascorrere un po' di tempo tra fiori e piante.

Un'idea originale? Oltre a fiori e piante ornamentali, prova a coltivare erbe aromatiche o qualche piccolo ortaggio. Non è difficile e potranno arricchire anche la tua cucina di sapori e profumi del tutto naturali.

3: Pulizie di primavera (senza stress!)

Un capitolo non molto gradito riguarda invece le pulizie di primavera. Dopo il lungo inverno sicuramente la casa necessita di una pulizia extra: vetri e infissi, tende, porte, interni di armadi e cassetti... è il momento di pensare a tutte quelle pulizie che vanno fuori dall'ordinario (e che si sommano inevitabilmente alle pulizie di routine che non possono essere trascurate).

Per non trovarsi con un surplus di lavoro estenuante è bene pianificare e diluire i compiti in un periodo piuttosto lungo. Ma si può seguire un'altra strategia: 48 ore di full immersion tra detergenti e detersivi per non pensarci più! Decidi in base al tuo tempo e alla tua personalità, non c'è un metodo giusto replicabile per ognuno. L'importante è svolgere questo compito senza stress, facendosi aiutare da tutta la famiglia!

4: Rinnova i tessuti

I tessuti sono quei complementi d'arredo che immediatamente ci suggeriscono una stagione. Se con l'autunno avvolgere la casa di tessuti caldi, morbidi e dai colori scuri o neutri ci fa sentire al "caldo", cambiare toni e tipo di tessuto in primavera è necessario per dare una rinfrescata alla casa. Quindi è il momento di cambiare il copridivano e usare un copriletto o copripiumino dai colori più chiari e in un tessuto più fresco.

Non sottovalutare le tende: cambiano immediatamente luce e aspetto a ogni stanza. Per questa stagione scegliele più leggere. Oppure, approfittando della luce più intensa, puoi osare un colore deciso. Fare il "cambio di stagione" delle tende è un buon modo per adattare la casa alla nuova stagione facendoci sentire in armonia tra l'interno e l'esterno.

5: E ora un'occhiata alla dispensa

Il cambio di stagione è il momento per pulire e riorganizzare la dispensa della cucina. Svuota completamente gli armadietti e le mensole, non solo per fare una pulizia radicale, ma anche per trovare alimenti eventualmente scaduti.

Se non l'hai ancora fatto, segui i nostri consigli per organizzare una dispensa perfetta, a prova di spazio e sprechi!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
casa/fai-da-te/5-lavori-fare-primavera$$$5 lavori da fare in casa a primavera
Mi Piace
Tweet