Come collegarsi a Internet 

Entri in un negozio di high-tech e ti senti spaesata? Non sai scegliere tra plasma e digitale? Ti dicono "notebook" e non sai cos'è? Ti aiutiamo noi

di Nicola Giglio  - 12 Dicembre 2006

Attivare una linea per collegarsi a Internet velocemente (a banda larga, Adsl) è semplice. Il difficile è scegliere, tra le tante, l'offerta giusta, tanto più che uno stesso fornitore di connessioni ad alta velocità propone diverse tipologie di contratto, con costi assai differenti uno dall'altro. Per chiarirvi le idee, leggete qui.

Che differenza c'è tra Adsl a consumo e Flat?

Sono le due principali tipologie di contratto per la connessione ad alta velocità. A consumo significa che si paga il tempo che si rimane collegati alla rete a un costo fisso orario. Una connessione Flat, invece, permette di rimane collegati 24 ore su 24 versando un canone mensile forfettario. Chi naviga poco può tranquillamente attivare un contratto a consumo. Chi invece utilizza tanto e a lungo Internet può pensare all'abbonamento Flat.

Quanto costa la connessione Adsl a consumo?

La tariffa più bassa è di Tele2: 1,79 euro per un'ora di collegamento con le offerte Adsl Free 3 ore (prevede un minimo di tre ore di collegamento al mese e il modem Adsl a noleggio a 3 euro al mese) e Adsl Mini. Alice propone Alice Free, al costo di 2 euro all'ora e modem Adsl gratuito, oppure Alice Night&Weekend, con abbonamento mensile di 9,95 euro e 2 euro all'ora nei giorni feriali dalle 6 alle 23; di notte, sabato e domenica la navigazione è gratuita. Tiscali offre Adsl 2 Mega Free, una connessione più veloce al costo di 1,80 euro all'ora per un minimo di 3 ore al mese.

E la connessione Flat?

Dipende dalla velocità che si sceglie e dai servizi aggiuntivi. Alice propone Alice Flat con 2 mega di velocità a 19,95 euro al mese più il noleggio del modem. Se si sceglie invece l'abbonamento ad Alice 20 Mega, il costo mensile diventa di 36,95 euro. L'abbonamento Adsl Flat 2 Mega di Tele2 costa 16,90 euro più il noleggio del modem, Adsl Flat 4 Mega 28,95 euro al mese. Anche Tiscali propone due linee di prezzo: 19,95 euro al mese per Adsl 4 Mega Flat, 39,95 euro al mese per Adsl 8 Mega e Adsl 24 Mega Flat. Le tariffe mensili di Libero per gli abbonamenti Flat sono di 19,95 euro per Libero 4 Mega e 29,95 euro per Libero 12 Mega. Fastweb offre connessioni a Internet utilizzando una rete di cavi in fibra ottica. Garantisce connessioni velocissime, la possibilità di telefonare e di acquistare programmi televisivi. I costi di abbonamento mensile sono di 19 euro e di 45 euro a seconda della formula scelta, più i costi di attivazione di 90 euro.

Che cosa sono i costi di attivazione?

In un contratto per la linea Adsl normalmente sono previsti, oltre alle tariffe a consumo o a forfait, dei contributi fissi che si pagano una tantum. Sono i costi di attivazione del servizio, che possono arrivare anche a 150 euro. Prima di sottoscrivere un contratto, controllate bene le offerte dei gestori perché, con le promozioni, spesso molti costi vengono abbattuti o azzerati.

Se vuoi star comoda, non rinunciare alla banda larga

Un computer senza connessione Internet è un computer menomato. Ma, all'acquisto, il collegamento non è compreso nel pc. Al più, c'è un modem interno, per collegare la macchina alla linea telefonica. Ma per sfruttare davvero i contenuti della rete quel tipo di modem non serve molto. Fornisce una connessione lenta, poco sicura e occupa la linea, per cui non si possono fare telefonate. Ecco perché conviene orientarsi verso una linea Adsl (si dice anche "banda larga"): il trasferimento dei dati è più veloce, permette di sfruttare servizi come commercio elettronico e videoconferenza, e di telefonare e navigare contemporaneamente.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
casa/fai-da-te/come-collegarsi-a-internet$$$Come collegarsi a Internet
Mi Piace
Tweet