5 regole per lavare frutta e verdura

Credits: Corbis
1 6

ADDIO PESTICIDI

Secondo alcuni studi la più alta percentuale di pesticidi si trova sulle mele, 98%, seguite da fragole, uva, lattuga, patate e gli ortaggi o la frutta che non possiede una buccia spessa. Purtroppo proprio nella buccia sono contenute importanti vitamine, per questo sarebbe preferibile acquistare frutta e verdura coltivata in maniera biologica o di provenienza certificata. Come evidenziato da indagini di settore, il bicarbonato aiuta a lavare in profondità: aggiungi un cucchiaino per ogni litro d'acqua in cui immergerai gli ortaggi. L'alternativa? Crea una pasta tra le tue mani aggiungendo al bicarbonato qualche goccia d'acqua, poi strofina e sciacqua! Effetto pulito garantito.

/5

Consigli e rimedi per eliminare efficacemente pesticidi e sostanze nocive

PULIZIE NATURALI

Secondo alcune ricerche l'acqua ossigenata allontana il rischio di infezioni e salmonella, per questo è utile per pulire taglieri e coltelli.

Conosci il potere sgrassante dell'aceto? Ecco come usarlo in bagno e cucina.

Limone, ti aiuta nella dieta, ma anche nelle pulizie di casa: utilizzalo così.

Il sale è un ingrediente prezioso... e a basso costo! Ecco come usarlo

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te