• Home -
  • Casa-
  • Fai da te-
  • Domande e risposte su trasporti, car sharing, biocarburanti, auto ibride...

Domande e risposte su trasporti, car sharing, biocarburanti, auto ibride... 

Leggi i consigli degli esperti per inquinare meno e risparmiare di più

di Rossana Cavaglieri  - 07 Gennaio 2010

Quale auto è bene scegliere per inquinare di meno?

Oggi è possibile puntare su auto a basso impatto, come quelle a gas oppure ibride (cioè con motore sia elettrico sia a benzina). Ma anche le utilitarie o le berline dai consumi molto bassi (attorno ai 4-5 litri ogni 100 chilometri) contribuiscono a salvaguardare l'ambiente.

Car-sharing e Bike-sharing: di cosa si tratta?

Il car-sharing o macchina in condivisione è il sistema (attivo in 12 città italiane) che prevede l'abbonamento a un servizio con vetture messe a disposizione da una società di noleggio o dal comune e da utilizzare solo quando se ne ha bisogno. Per gli esperti, conviene a chi non supera i 10.000 km all'anno. Il bike- sharing, invece, funziona allo stesso modo ma riguarda le biciclette.

Quali sono i vantaggi dell'idrogeno come combustibile?

L'utilizzo di motori a idrogeno permette di ridurre quasi a zero le emissioni dai tubi di scappamento. Ma il suo utilizzo è veramente vantaggioso per l'ambiente se viene prodotto da fonti rinnovabili.

Perché, finora, l'idrogeno non viene distribuito su larga scala?

Perché, per essere prodotto, questo gas richiede comunque energia ed è difficile da immagazzinare. Entro il 2010, però, è prevista l'apertura di sei distributori in Puglia, che offriranno idrogeno prodotto da fonti energetiche rinnovabili.

Qual è il Paese europeo che ha più chilometri di piste ciclabili?

L'Olanda, con 6.000 km di piste ciclabili e più di una bicicletta per abitante.

Che differenza c'è tra i motori Euro 3, 4 o 5?

Salendo con gli "euro" si scende sempre più con le emissioni. Le auto omologate secondo la normativa Euro 5, entrate in commercio alla fine dello scorso anno, sono perciò le più "pulite".

Che cosa sono i biocarburanti e in quali Paesi vengono oggi impiegati?

Sono combustibili derivanti da fonti vegetali (oli di colza, di girasole, di cereali e di bietole). Contribuiscono a ridurre le emissioni di CO2 e sono molto usati in Nord Europa, Brasile e Usa.

Che cos'è il car-pooling?

È l'idea di riunire in una sola auto più persone che, ogni giorno, percorrono lo stesso tragitto. Così si risparmiano emissioni. Per partecipare ci si può iscrivere sul sito www.autostradecarpooling.it

Gli incentivi statali per i motori "verdi" riguardano soltanto le auto o anche le moto?

Riguardavano anche le moto, ma sono scaduti a dicembre 2009 e, al momento, non è stato ancora deciso se saranno prorogati anche per il 2010.

Perché è importante tenere controllata la pressione delle gomme dell'auto?

Perché incide sui consumi: gomme con bassa pressione equivalgono a consumi più alti, perfino del 15 per cento.

Che cos'è la city car Zenn, attualmente in commercio solo in Canada?

Presto dovrebbe arrivare anche in Europa, si tratta di un'auto elettrica con un tipo di batteria molto più efficiente di quelle di vecchia concezione.

Si consuma più carburante a motore "tirato" o cambiando in continuazione le marce?

Decisamente a motore "tirato". L'abitudine di usare le marce basse a regimi elevati per ottenere accelerazioni brillanti, infatti, fa salire di molto i consumi.

LEGGI TUTTE LE ALTRE DOMANDE & RISPOSTE

SU ECOLOGIA E RISPARMIO ENERGETICO

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
casa/fai-da-te/domande-e-risposte-su-trasporti-car-sharing-biocarburanti-auto-ibride$$$Domande e risposte su trasporti, car sharing, biocarburanti, auto ibride...
Mi Piace
Tweet