Elettrodomestici: la manutenzione prima di partire

Credits: Olycom
1 4

LAVATRICE

● Effettua un lavaggio a vuoto con due bicchieri di aceto bianco per rimuovere muffe e residui di calcare.
● Pulisci la guarnizione dell’oblò utilizzando una spugna e bicarbonato o aceto.
● Svita il filtro, svuotalo dai residui, quindi sciacqualo con acqua e aceto per disinfettarlo ed eliminare gli odori sgradevoli.
● Lava il cassetto del detersivo con acqua calda e un bicchiere di aceto bianco. Con l’aiuto di uno spazzolino togli i residui di sapone e di ammorbidente dalle vaschette.
● Verifica che nel cestello non siano rimasti vestiti sporchi.
● Non chiudere l’oblò, ma lascialo socchiuso così circola aria e non si forma umidità che favorisce la formazione di muffe e cattivi odori.

/5

Per ritrovarli al ritorno dalle ferie perfettamente funzionanti bastano poche mosse. Che ti faranno anche risparmiare

Prima di chiudere casa e partire è meglio seguire alcune regole per mettere in sicurezza gli elettrodomestici ed evitare gli sprechi energetici. Sono indicazioni che valgono anche se parti soltanto per una settimana o dieci giorni.

La prima, fondamentale, è staccare le spine di tutti gli apparecchi (risparmi in un anno fino a 50 watt) e chiudere il rubinetto centralizzato dell’acqua. Non basta. Per ritrovare lavatrice, forno, frigo e lavastoviglie in perfetta salute al tuo ritorno, ecco i trucchi da seguire.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te