Fughe di gas, incendi... sicurezza a 360° 

Perché non aggiungere ai controlli contro i furti anche quelli per garantire la sicurezza generale? Il costo aggiuntivo è irrisorio

di Marco Biagi  - 15 Giugno 2005

Quando si parla di impianti per la sicurezza in casa, si ricorre ai due termini distinti di Security, per indicare i sistemi antintrusione e antifurto, e di Safety nel caso di apparecchiature destinate a prevenire gli incidenti domestici.

Il notevole vantaggio dei moderni impianti antifurto elettronici è proprio la possibilità di usare un'unica centralina di controllo anche per i rivelatori di situazioni di rischio che nulla hanno a che fare con la criminalità.

Ecco perché è senz'altro una scelta saggia, considerati anche i costi aggiuntivi irrisori, sfruttare a pieno il proprio sistema elettronico, completandolo con: il sensore contro le fughe di gas, il rivelatore di fumo o di calore, il rivelatore di allagamento.

Quest'ultimo deve essere sistemato nei pressi della lavastoviglie o della lavatrice e dotato di elettrovalvola di chiusura per proteggere non solo il vostro appartamento, ma anche quello dei vicini al piano di sotto.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
casa/fai-da-te/fughe-di-gas-incendi-sicurezza-a-360$$$Fughe di gas, incendi... sicurezza a 360°
Mi Piace
Tweet