5 modi per imparare a riciclare l’acqua della pasta

Credits: Corbis
1 5

CUCINA E... BENESSERE!

L'acqua di cottura della pasta è preziosa, in cucina e non solo. Invece di versarla direttamente nel lavandino utilizza un coperchio scolapasta, che ti aiuterà a raccoglierla più facilmente. L'utilizzo più immediato? Ricca di amido e sali minerali, sarà un ingrediente utile per stemperare sughi concentrati o il pesto (bastano uno o due cucchiai) oppure da aggiungere all'impasto di pane e pizza. Puoi utilizzare l'acqua di cottura per mettere a mollo i legumi, che andranno poi risciacquati, e bollire le verdure: in questo caso, così come per gli impasti, ricorda di non salare ulteriormente. Ma l'acqua della pasta è utile anche per il benessere della tua pelle: clicca e scopri perché.

/5

Ecologia e risparmio: scopri come e perché riutilizzare l'acqua della pasta

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te