Pulire e igienizzare la lavastoviglie

Credits: Olycom
1 5

ELIMINA GLI ODORI
Hai la lavastoviglie? Per un funzionamento ottimale è importante pulire periodicamente l'elettrodomestico. In questo modo aumenterai la durata della sua vita, evitando puzze e odori sgradevoli. Togliere la polvere o eventuali residui aiuta la corretta areazione: puoi utilizzare uno straccio imbevuto di acqua e aceto bianco, in modo da rimuovere macchie e sporcizia, che tendono ad accumularsi nelle parti meno in vista. La prima cosa da fare per aiutare il buon funzionamento della lavastoviglie è ricordarsi di lavare sempre il filtro, perché i resti di cibo possono ostruire i fori creando marcescenze dall'odore poco gradevole. Aziona un risciacquo a vuoto: gli ingredienti naturali come l'aceto e il bicarbonato ti permetteranno di pulire tenendo lontano i cattivi odori. Ecco come fare.

/5

Piccoli trucchi domestici per le pulizie di casa

Gli ingredienti naturali sono efficaci e possono costituire un aiuto prezioso nelle pulizie domestiche. Per creare un detergente fai da te stempera il bicarbonato con qualche goccia d'acqua: un vecchio spazzolino da denti ti aiuterà a spalmare la pasta su superfici e stoffe da smacchiare. In alternativa, per uno spray igienizzante aggiungi qualche cucchiaio di aceto in una dose di acqua calda e, a piacere, versa qualche goccia di un olio essenziale dal potere antibatterico e disinfettante, quale tea tree, lavanda o eucalipto.

L'uso corretto degli elettrodomestici di casa e la loro pulizia periodica possono farli durare più a lungo e in modo più efficace. Ecco tutti i nostri consigli!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te