Parquet? Impara a posarlo da sola sul vecchio pavimento

  • 1 9
    Credits: Fotolia.com

    Il pavimento della nuova casa non si intona con i mobili che hai già. Oppure hai trovato una moquette rovinata e stinta. O, ancora, hai creato una veranda e non sai che cosa mettere per terra.
    Ecco una soluzione pratica ed economica: posare un pavimento in legno sopra a quello già esistente. Segui le istruzioni passo passo e farai tutto da sola. Scommettiamo?

  • 2 9
    Credits: Grunfstudio

    PRIMA MOQUETTE
    La stanza di soggiorno aveva già ben due pavimentazioni sovrapposte: di capitolato all'acquisto della casa c'erano le piastrelle e qualche hanno dopo, visto che queste si erano deteriorate, su questo fondo è stata posata la classica moquette rasata. Quando anche questa, in molti punti è risultata consunta e macchiata si è deciso un cambiamento radicale che, però, non ha richiesto più di una giornata di lavoro.

  • 3 9
    Credits: Grunfstudio

    DOPO PARQUET
    Dopo aver fatto alcune ricerche su vari siti internet e in magazzini di bricolage, la scelta è caduta su un pavimento in legno essenza rovere prefinito flottante, acquistato da Leroy Merlin, da posare senza colla su quello esistente. Per non aspettare consegna e installazione, il materiale necessario è stato trasportato direttamente a casa e poi... via con la posa fai da te: sai che soddisfazione? Guarda tutti i passaggi scorrendo la gallery

  • 4 9
    Credits: Grunfstudio

    IL MATERIALE NECESSARIO
    Quando vai a comprare i listoni in legno ricordati che ti servono anche alcune altre cose. Innanzitutto devi acquistare il materassino isolante da stendere sul pavimento esistente (è venduto in rotoli di varia lunghezza). Indispensabile una sega circolare (la trovi anche a nolo) per tagliare a misura i listelli.

  • 5 9
    Credits: Grunfstudio

    PREPARA IL LOCALE
    Il primo step prevede di togliere tutto quello che si trova nella stanza: mobili, complementi, porte e quadri dalle pareti (perché usando la sega circolare si crea un sacco di polvere). I mobili troppo pesanti lasciali e giraci intorno con il parquet. Pulisci bene il pavimento per rendere la superficie più liscia possibile.

  • 6 9
    Credits: Grunfstudio

    PARTI CON LA BASE
    Prendi il rotolo del materassino isolante e comincia a srotolarlo, per tutta la lunghezza della stanza parallelamente a uno dei lati e taglialo in modo da lasciare all'inizio e alla fine un risvolto di circa 15 cm. Per evitare che si formino gobbe aiutati posando ogni tanto un listone che faccia peso.

  • 7 9
    Credits: Grunfstudio

    COMINCIA A POSARE IL LEGNO
    I listoni per la posa flottante, lungo i lati, per tutto lo spessore, sono sagomati a maschio e femmina per l'assemblaggio l'uno all'altro senza colla. Parti da un angolo della stanza con la prima lista (lascia 1-2 cm di spazio tra pavimento e muro) e, man mano, agganciale alle altre per tutta la lunghezza di una parete.

  • 8 9
    Credits: Grunfstudio

    PROSEGUI PER FILE
    Una volta posati i listoni lungo una delle pareti, continua assemblando la seconda fila di liste, sempre sfruttando gli incastri già predisposti, ma sfalsandole rispetto a quelle della prima fila. Per fare questo sarà necessario tagliare a metà la prima lista con la sega circolare.

  • 9 9
    Credits: Grunfstudio

    COME SI FINISCE
    Procedi di fila in fila sempre posando le liste sfalsate rispetto a quelle precedenti. Quando arrivi quasi a toccare la parete terminale, taglia i listoni in modo da lasciare almeno 1-2 cm di intercapedine tra il nuovo pavimento e il muro (che coprirai, poi, con lo zoccolino), per consentire dei piccoli assestamenti.

/5

Ecco una soluzione pratica ed economica: posare un pavimento in legno sopra a quello già esistente. Segui le istruzioni passo passo e farai tutto da sola

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te