• Home -
  • Casa-
  • Frigorifero: come scegliere quello giusto per te

Frigorifero: come scegliere quello giusto per te 

Con il freezer XXL. Con i cassetti che mantengono freschissima la verdura. Con le pareti antibatteriche. Oggi questo elettrodomestico è pronto a stupirti

di Simona Bruscagin
Credits: 

Mondadori, Foto: Paolo Bramati

 

Ti si è rotto il frigorifero? Cerchi un modello più capiente? Ne vuoi uno che consumi meno, perché ti sei accorta che il motore ronza giorno e notte e la bolletta è alle stelle? Cambiare refrigeratore sarà una soddisfazione, perché i nuovi apparecchi hanno interni studiati per ogni necessità e tecnologie che garantiscono grandi prestazioni a consumi ridotti.

SE SEI SINGLE Vivi sola e fai la spesa una volta alla settimana? Per te va bene un modello monoporta da 100-150 litri con un freezer di dimensioni contenute.

SE LA FAMIGLIA È PICCOLA Per un nucleo di 2-4 persone scegli un modello a doppia porta da 200-250 litri con due vani, uno per gli alimenti freschi nella parte inferiore, e uno nella parte superiore di dimensioni più contenute per i surgelati.

SE SIETE IN TANTI Opta per un combinato con il reparto frigorifero sopra e il congelatore a cassetti sotto. Un frigo simile ha una capacità media di 350 litri ed è indicato per famiglie di 4-5 persone. È comodo anche se sei spesso via per il weekend: può avere due motori autonomi che consentono di regolare e spegnere separatamente frigo e congelatore, così risparmi.

SE HAI SPESSO OSPITI Ti serve spazio per la maxi spesa. Opta per un side by side cioè un modello con il vano congelatore affiancato al frigo classico. Ha una capacità fino a 800 litri e funzioni speciali come il dispenser per l’acqua e il ghiaccio.

SE SEI ATTENTA AI CONSUMI  Spendere un po’ di più per un buon frigo alleggerisce ogni mese le bollette dell’elettricità. I consumi di energia aumentano in media di 10-20 kWh ogni 100 litri di capacità. Ma non è solo la dimensione che conta: controlla l’etichetta adesiva sulla porta e verifica la classe di efficienza energetica. Il valore che permette di risparmiare di più è A+++, seguito dalla classe A++ e dalla A+. Un modello A+++ consuma in media il 50 per cento in meno di quello in classe A+ ; uno di classe A++ il 25 per cento meno del frigo in classe A+.

SE SEI DISTRATTA  La tecnologia pensa anche agli sbadati. Ci sono modelli con il display digitale, con cui tieni d’occhio tante funzioni (a partire dalla precisione della temperatura). E, se dimentichi la porta aperta, un segnalatore acustico ti avvisa.

SE SEI UN’IGIENISTA  Cerca un modello dotato di pareti antibatteriche, cioè rivestito da una pellicola a base di ioni d’argento che fa barriera contro batteri, muffe e cattivi odori.

SE HAI BISOGNO DI FLESSIBILITÀ  Scegli un frigo con interni personalizzabili. Puoi scegliere tra ripiani scorrevoli ed estraibili o contenitori aggiuntivi collocabili anche nella controporta. Alcuni frigoriferi hanno scomparti con temperature speciali, per esempio il vano cantina che oscilla costante tra gli 8°e i 12° utile per conservare salumi e formaggi, quello a 0° per prolungare la conservazione di carne e pesce. I cassetti per la frutta e verdura hanno invece filtri speciali che regolano il grado di umidità e mantengano freschi gli alimenti più a lungo.

IL TEST DELLA GUARNIZIONE Stai scegliendo un nuovo modello? Fai una prova pratica: apri la porta di frigo e freezer e prova a richiuderla. Se la guarnizione è morbida vuol dire che la tenuta è buona e ti farà consumare meno energia. Anche i modelli no frost ti aiutano a risparmiare perché tengono la temperatura uniforme ed evitano che si formi brina

IL TEST DELLA GUARNIZIONE

Stai scegliendo un nuovo modello? Fai una prova pratica: apri la porta di frigo e freezer e prova a richiuderla. Se la guarnizione è morbida vuol dire che la tenuta è buona e ti farà consumare meno energia. Anche i modelli no frost ti aiutano a risparmiare perché tengono la temperatura uniforme ed evitano che si formi brina

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
casa/frigoriferi$$$Frigorifero: come scegliere quello giusto per te
Mi Piace
Tweet