Acqua e umidità per l'ibisco 

di Annamaria Botticelli  - 07 Ottobre 2005

Se la pianta ha le foglie un pò appassite, è possibile che soffra la sete. Inizia allora a bagnarla tutti i giorni.
L'ibisco è originario delle paludi e ama vivere nella terra sempre un pò umida.
Il momento migliore per innaffiarlo è il mattino presto, quando il vaso non è caldo e le radici bevono acqua più fresca.
Se stenta a crescere, controlla che abbia l'esposizione giusta: va sistemato in pieno sole.
Per avere una fioritura abbondante, in primavera accorcia i rami al centro della pianta e d'estate concimala con fertilizzante adatto alle piante fiorite.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
casa/giardinaggio/acqua-e-umidita-per-l-ibisco$$$Acqua e umidità per l'ibisco
Mi Piace
Tweet