Alocasia 

Nome botanico:
Alocasia (famiglia: Araceae). Arriva dalle zone paludose dell''Asia meridionale e sudorientale

di Annamaria Botticelli  - 12 Settembre 2005

Perché sceglierla

Per la sua imponenza: la foglia può superare un metro di lunghezza.

Com''è fatta

Il suo nome comune è Orecchie di elefante ed è dovuto alla forma delle foglie, larghe alla base e appuntite in cima. Di Alocasia esistono diverse specie (in genere, l''altezza massima è 1 metro e 70 cm). Quella classica ha foglie verde chiaro tendente al giallo con nervature abbastanza pronunciate; altre specie hanno foglie verde petrolio con riflessi brillanti e nervature bianco avorio.

Dove tenerla

L''ideale è davanti a una finestra rivolta a sud. Sopporta anche qualche ora di sole diretto ma, se fa molto caldo, scherma i vetri con una tenda leggera. Luce intensa e temperature elevate possono danneggiare le foglie.

Quanto costa

Da 30 a 35 euro.

Come curarla

Tutto l''anno, innaffia con generosità il terriccio (in media, due volte alla settimana). Da marzo a settembre concima con un fertilizzante bilanciato ogni due settimane. Ricordati di pulire le foglie una volta al mese. D''estate puoi metterla sul balcone.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
casa/giardinaggio/alocasia$$$Alocasia
Mi Piace
Tweet