Cactus di Natale 

di Annamaria Botticelli  - 07 Ottobre 2005

Nome botanico: Schlumbergera ibrido primario bridgesii (famiglia: Cactaceae).
Da dove arriva: Cresce nelle foreste pluviali del Brasile.
Quanto costa: 5 euro.
Com'è fatta: È formata da diversi fusti verde brillante, appiattiti e suddivisi in pezzetti. Somiglia al cactus di Pasqua, ma si riconosce perché il margine dei fusti è dentellato e non liscio.
Anche la fioritura è diversa: è uno dei pochi cactus che fiorisce tra dicembre e gennaio. E i fiori, a forma di tubetto, sono rosa carico sfumati di bianco.
Dove tenerla: Non ama la luce diretta e sta bene in casa.
Donna Moderna consiglia: D'estate devi concimare ogni due settimane e tenere il terriccio umido.
Da agosto in poi usa il fertilizzante una volta al mese. A settembre, infine, mettila in un angolo ombreggiato e caldo: poca luce stimola i boccioli.
Per riprodurla quando è senza fiori stacca un rametto con le mani, lascia asciugare il taglio per tre giorni e procedi al trapianto.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
casa/giardinaggio/cactus-di-natale$$$Cactus di Natale
Mi Piace
Tweet