Calancola 

Nome botanico: Kalanchoe blossflediana (famiglia: Crassulaceae). Ha origine nelle zone montuose del Madagascar

di Annamaria Botticelli  - 12 Settembre 2005

Perché sceglierla

È perfetta se il monolocale è il punto di appoggio in città o se sei spesso via per lavoro: richiede pochissima acqua.

Quanto costa

Da 2,50 a 3,50 per le mini, fino a 7,50 euro per le maxi.

Com''è fatta

Ha fusti eretti e le foglie, di colore verde scuro, sono carnose al tatto. I fiori, molto piccoli, sbocciano a mazzolini da febbraio a maggio, ma trovi la pianta in fiore anche negli altri mesi dell''anno. La gamma dei colori va dal rosso ciliegia al giallo, dal rosa pallido all''arancione. Quanto alle dimensioni, è disponibile in tre taglie: mini, midi e maxi, da 7 a 25 centimetri di altezza.

Dove tenerla

In posizione luminosa, anche soleggiata per qualche ora al giorno. D''estate, puoi coltivarla in balcone.

Come curarla

La calancola è proprio come una pianta grassa. Quindi, vuole poca acqua: d''inverno, puoi innaffiare ogni dieci giorni, d''estate, se la tieni all''aperto, una volta alla settimana. Stai molto attenta ai ristagni d''acqua: per questa pianta sono nocivi.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
casa/giardinaggio/calancola$$$Calancola
Mi Piace
Tweet