Capelvenere 

Nome botanico: Adiantum capillus-veneris
(famiglia: Adiantaceae). Proviene dalle zone tropicali ed è molto diffuso nelle foreste pluviali dell''America meridionale

di Annamaria Botticelli  - 12 Settembre 2005

Perché sceglierlo

Per sistemarlo in un cestello da appendere al soffitto. Misura 45 cm circa di altezza.

Com''è fatto

È una felce dall''aspetto caratteristico, con fronde leggere formate da piccioli sottili, ma robustissimi, che sorreggono una moltitudine di foglioline a forma di ventaglio, di un bel colore verde tenero.

Dove tenerlo

Vuole la mezz''ombra, ama l''umidità, non tollera le correnti d''aria. Ecco perché è la pianta giusta per il bagno.

Quanto costa

A partire da 7,5 euro, in vaso di 15 centimetri di diametro.

Come curarlo

Tutto l''anno, mantieni umido in modo costante il pane di terra perché le radici non devono mai seccare. Usa acqua non calcarea (se quella del rubinetto è dura, utilizza dell''acqua oligominerale non gassata). Se dovesse appassire, non buttare via la pianta: taglia i piccioli a cinque centimetri dal bordo del vaso e innaffia secondo le regole. Dopo due settimane, la pianta si riprenderà.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
casa/giardinaggio/capelvenere$$$Capelvenere
Mi Piace
Tweet