Ombrellone o gazebo? Le novità per stare al fresco

Credits:
1 21

Ci siamo: l’energizzante luce solare ci chiama a riscoprire il piacere di vivere all’aria aperta, ma anche a ritagliare uno spazio protetto dai raggi abbaglianti, sotto cui rilassarsi in piena privacy o chiacchierare e pranzare al fresco in buona compagnia. E mai come quest’estate il gioco di ombre si fa intrigante, grazie alle suggestive strutture schermanti che, in un armonico equilibrio di forme, trame e colori, diventano la nota caratterizzante di giardini e terrazze: dalle vele “nautiche” ai tendoni in stile Tuareg, fino ai parasole di design strutturati come pensiline high-tech autoportanti. Connotati da materiali, look e personalità diversi, sono accomunati sia dalla sicurezza d’uso e stabilità della struttura sia dalla qualità e dai trattamenti idrorepellenti e antiusura dei teli.

Salotto en plein air  con il moderno gazebo Landscape, la modulare struttura schermante in alluminio protetto con polveri al poliestere e vestita da un elegante e ampio tendaggio. Kettal, prezzo e misure su progetto.

/5

Per una siesta trendy arrivano scenografiche vele da sole, divani e tavoli a baldacchino, tendoni desert style e tecno-parasole. Strutture schermanti dal carattere strong ed evocativo, capaci di creare magiche, intime e fresche oasi di relax e privacy. Al riparo da sole, sguardi e vento

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te