I fiori da mettere sul davanzale

  • 1 8
    Credits: MAP/F. Strauss

    Hai una sola finestra a disposizione? Poco spazio?
    Don't panic! Una semplice fioriera può fare la differenza. Prendi ispirazione dalle foto e... copia!

    Una fioriera sulla ringhiera, piccoli vasi rotondi attaccati alle persiane, un rampicante per decorare una finestra...
    L'immaginazione degli amanti delle piante non ha limiti. Ciononostante ci sono delle precauzioni da prendere, per esempio quella di mettere sempre le fioriere all'interno dei balconi per evitare la loro caduta sulla strada e controllare annualmente la solidità dei porta-cassette.
    Inoltre, vanno previsti anche dei sottovasi perché l'eccesso di acqua non bagni né i muri né i passanti.

    Tenera complicità

    Far sì che i contenitori e il loro contenuto siano in perfetta armonia non è facilissimo. In ogni caso, anche se bisogna sempre pensare a queste armonie cromatiche, tieni conto che, per esempio, la cassetta qui a destra verrà presto mascherata dalla cascata di Calibrachoa bianca, da quella di due Petunia surfinia (bianca e giallo pallido) e dell'Helichrysum petiolare.
    L'Euphorbia Silver swann, a sinistra, completa l'insieme di sfumature in nuance.
    Il nostro consiglio: al momento dell'impianto mescola alla terra grani che trattengono l'acqua nel terreno per mantenere un po' di umidità, sempre gradita alle petunie che bevono molto quando la temperatura supera i 25 °C.

  • 2 8

    Campestre

    Ben equilibrata, questa composizione alterna piante dal portamento eretto come l'Angelonia ad altre ricadenti, come la Petunia, la verbena rosso ciliegia e l'Ipomoea batatas. A destra, un Carex evergold porta un po' di fantasia con il suo aspetto così scarmigliato.
    Il nostro consiglio: è facile costruire una fioriera di legno e dipingerla ogni volta per cambiare le tonalità in funzione delle piante scelte e delle tendenze di stagione.

  • 3 8

    Giallo sole

    Una cassetta monocromatica è sicuramente più facile da realizzare, soprattutto quando si ha a che fare con il giallo (i rossi spesso non vanno d'accordo tra loro). Qui la base è fatta con il fogliame dell'origano dorato (Aureum), dall'Osteospermum Lemon Symphonie e dai fiori verdi dell'Achemilla. I gigli nani Lemon Pixie appaiono solo in giugno-luglio.
    Il nostro consiglio: utilizza senza remore anche dei bulbi, che regalano sempre belle sorprese durante la stagione della fioritura.

  • 4 8

    Effetto tonico

    Non c'è niente di meglio che svegliarsi la mattina e trovarsi di fronte una fioritura fiammeggiante:basta aprire la finestra! I magnifici toni gialli e arancio dell'Helichrysum bracteatum si mescolano alla perfezione con i Tagetes patula e i due origani dorati. Più strisciante, l'Helichrysum petiolare tende già a ricoprire la cassetta lateralmente.
    Il nostro consiglio: metti le piante le une vicine alle altre se vuoi ottenere alla svelta un effetto "pieno".

  • 5 8

    Ballata d'autunno

    Al ritorno dalle vacanze, se vuoi dare un nuovo look alle tue cassette opta per le belle Artemisia Lambrook Silver che valorizzeranno a lungo i fiori rosa violacei dell'Erica vulgaris Anette e della Prunella Rosenkugel. Queste piante faranno da complemento al timo Doone Valley e alla Lysimachia dorata, piante sopravvissute alle composizioni estive.
    Il nostro consiglio: Puoi aggiungere qualche elemento decorativo, come questi mini annaffiatoi sparsi tra i fiori, che attireranno l'attenzione.

  • 6 8

    Il vaso adatto

    Questi contenitori sono eccezionali per i balconi piccoli: una vite che viene fornita nel kit ne assicura un corretto e sicuro fissaggio. Sono fatti di polipropilene bianco, nero, terracotta, o marrone cioccolata. Di Az&mut.

  • 7 8
    Credits: Jardin Express

    La pianta perfetta

    Non ti far ingannare dalla sua aria da "insalata verde", basta che la Torenia Yellow Moon fiorisca per innamorarsene perdutamente. E continua a fiorire tutta l'estate anche se ci si dimentica di annaffiarla.

  • 8 8
    Credits: ADJ/A. Magny

    L'astuzia

    Per godere a lungo delle tue annuali, elimina con regolarità i fiori appassiti che affaticano inutilmente la pianta e aggiungi un po' di concime liquido ogni tre annaffiature.

/5
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te