Come preparare il giardino per la primavera: lavori di febbraio

  • 1 5
    Credits: Shutterstock

    Pulizia
    La prima cosa da fare è pulire! Esattamente, armati di guanti, cesoie e rastrello e rimuovi tutto quello che la stagione autunnale e invernale hanno lasciato: foglie morte, rami secchi o rotti dalle intemperie, pacciamature rovinate devono essere portati via per lasciare il giusto spazio ai nuovi germogli.

  • 2 5
    Credits: Shutterstock

    Potature
    Febbraio è un mese fondamentale per la potatura delle piante che fioriranno in primavera. Rose, siepi e altre piante da fiore che producono i boccioli sui rami nuovi vanno potate ora o mai più!

  • 3 5
    Credits: Shutterstock

    Semine
    Sono moltissime le piante che possono essere seminate nel mese di Febbraio, anche se la maggior parte ancora nel semenzaio riparato. Qualche esempio? Fra le più conosciute la bocca di leone, la calendula, la dalia, garofani, nasturzi, petunie, portulaca, primule, e viole. Nel giro di un paio di settimane otterrai decine di piccole piante da fiore, pronte per il giardino o per il terrazzo.

  • 4 5
    Credits: Shutterstock

    Piantagioni
    Se nella tua zona il clima non è troppo rigido, cioè se sei sicura che non ci saranno più gelato, puoi procedere anche a piantare i primi arbusti e le rose.

  • 5 5
    Credits: Shutterstock

    E in appartamento? È il momento dei rinvasi
    Per le piante d’appartamento è il momento migliore per procedere ai rinvasi. Scegli sempre contenitori più grandi di quelli da sostituire, e prepara un terriccio ricco e di qualità, che possa nutrire al meglio la pianta in questo momento di passaggio.

/5

La parola d’ordine in giardino a febbraio è una sola: preparati! Ecco tutto quello che devi fare per l’arrivo della primavera

Febbraio è ancora un mese invernale, ma in giardino è un momento magico, pieno di cose da fare e di fermento. La primavera infatti incalza, e sono proprio queste le settimane utili per prepararci al meglio al suo arrivo.

Che tu possieda un grande giardino, un piccolo terrazzo o solo un minuscolo balcone poco cambia: è il momento di mettersi i guanti di tela e lavorare!

Ecco, nella gallery, tutto quello che devi fare per preparare al meglio i tuoi spazi verdi all’arrivo della primavera.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te