Lilium, il più profumato 

Sono più di 8.000 i tipi di lilium. Tutti hanno 6 petali. Il colore più raro è l''arancio brunito.

 - 25 Gennaio 2005

In pratica

Quando si pianta. Comperate i bulbi dei lilium (formati da squame carnose) tra marzo e aprile e piantateli entro pochi giorni, quando le piogge di primavera rendono il terreno più morbido, ma non c''è più rischio di gelate. A seconda delle varietà, i lilium fioriscono da fine maggio ai primi di settembre: sceglietene di tipi diversi e avrete il giardino sempre profumatissimo.
Dove sta meglio. Il lilium cresce sia in giardino sia in vasi di terracotta, legno o latta profondi 40 cm. Tollera una leggera ombra, ma preferisce il sole.
Come si coltiva. Piantate il bulbo in giardino e aggiungete al terreno concime organico.  In vaso ha bisogno di terra e sabbia in parti uguali. Piantate i bulbi a una profondità pari a due o tre volte la loro altezza e con le squame verso l''alto; solo il bulbo di Lilium candidum va piantato appena sotto la superficie. Lasciate tra un bulbo e l''altro uno spazio che sia tre volte il diametro del bulbo. Bagnate a giorni alterni, senza inumidire né le foglie né i boccioli. Ogni settimana usate un fertilizzante ricco di potassio (K).
I nostri consigli. Piantate i lilium insieme ai geranium selvatici o con le margheritine tappezzanti: questi fiori non fanno disidratare il terreno, ma lo mantengono umido come piace ai lilium. I lilium vengono attaccati da un parassita simile a una pallina rossa (criocera del giglio). Prevenitelo con un trattamento antiparassitario quando le piante sono alte 50 cm.

 

Lo sapevate che…

Il suo aspetto nobile lo ha reso molto amato in tutte le epoche:

i Greci e i Romani consideravano i lilium simbolo di divinità. Ne usavano i petali per imbottire cuscini e dai fiori ricavavano un olio con cui profumavano l''acqua per il bagno; lo chiamavano oleum susinum da susan che è il nome ebraico di lilium. Le signore che si chiamano Susanna, quindi, prendono il nome da questo profumatissimo fiore. I lilium furono molto amati anche dai pittori del XIII e XIV secolo: il Botticelli per esempio dipinse un famoso trittico in cui la Vergine è circondata da otto angeli che reggono lilium bianchi.

Visto da vicino

Il lilium asiatico ha i fiori rivolti in alto, giallo e arancio con poco profumo. Le fragranze più intense sono quelle del Lilium speciosum  e del Lilium regale.

Il lilium Montreux fiorisce da giugno ad agosto e arriva ad avere anche dieci fiori sullo stesso stelo. é adatto come fiore reciso da tenere in casa.

Il lilium Sterling Star ha fiori così bianchi che brillano anche di notte. Per avere petali più candidi, recidete le antere colorate (la parte col polline).

Il lilium Casablanca è molto difficile da coltivare, ma lo trovate facilmente come fiore reciso. Profumatissimo, è tra i fiori più usati per i bouquet.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
casa/giardinaggio/lilium-il-piu-profumato$$$Lilium, il più profumato
Mi Piace
Tweet