Le piante da appartamento che richiedono poca luce

  • 1 5
    Credits: Shutterstock

    Zamia
    La zamia è una pianta tropicale molto apprezzata perché davvero facile da coltivare e resistente a parassiti e malattie. Si sviluppa rigogliosa anche in condizioni difficili, quali, appunto, scarsa luce o disponibilità di acqua limitata. Per contro cresce molto lentamente e può impiegare anche trentacinque anni per raggiungere la piena maturità. Nei mesi estivi puoi metterla all’aperto, senza però esporla troppo direttamente ai raggi solari.

  • 2 5
    Credits: Shutterstock

    Filodendro
    È la pianta regina del buio e la sua crescita, se lasciata libera, è praticamente inarrestabile. Per questo motivo viene spesso utilizzata come pianta rampicante o vicino ad altre su cui tende a crescere utilizzandole come supporto. Ricorda che il filodendro sopporta egregiamente la scarsità di luce ma deve essere posizionato lontano da fonti di calore e irrigato spesso sopratutto nel periodo estivo. Le foglie devono essere inoltre periodicamente pulite con uno straccio umido e morbido dalla polvere che tende ad accumularsi sulla loro superficie.

  • 3 5
    Credits: Shutterstock

    Kenzia
    La kentia è anch’essa una pianta d’appartamento e riesce a sopravvivere benissimo anche in presenza di luce scarsa. Nel periodo estivo può essere messa all’aperto, ma bisogna ripararla dal vento.

  • 4 5
    Credits: Shutterstock

    Spatafillo
    È una delle piante da appartamento più diffuse. Molto amata perché davvero facile da coltivare e perché, cosa piuttosto rara in questa categoria di piante, produce fiori in quantità. Cresce benissimo negli ambienti poco illuminati e predilige un po' di umidità, caratteristica che la rende perfetta, ad esempio, in bagno.

  • 5 5
    Credits: Shutterstock

    Sanseveria
    Anche la sansevieria è una pianta facilissima da coltivare e molto versatile. Cresce bene sia in piena luce che in penombra, e l'unica accortezza da avere è evitare bi bagnarla eccessivamente perché non ama l'umidità e teme i ristagli idrici.

/5

Cerchi delle piante da appartamento adatte anche ad ambienti poco luminosi? Ecco le specie da scegliere per non sbagliare

Tutti amano le piante d'appartamento. Belle e generalmente facili da coltivare riempiono la casa di colore e natura, contribuendo alla qualità della vita domestica.

Ma cosa fare se in casa la luce è poca? Esistono delle specie adatte a vivere in ambienti poco illuminati? La risposta è sì. Ecco cinque piante d'appartamento perfette con ogni illuminazione. Sono piante facili da trovare un po' ovunque e adatte anche ai pollici meno verdi. Cosa aspetti?

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te