Porcellana 

di Annamaria Botticelli  - 07 Ottobre 2005

Nome botanico: Portulaca grandiflora (famiglia: Portulacaceae).
Da dove arriva: È originaria del Sudamerica.
Quanto costa: 3 euro la pianta e 2 euro la bustina di semi.
Com'è fatta: Sembra un'erba strisciante, con fusti teneri, succosi e piccole foglie carnose, di forma cilindrica.
Fiorisce per tutta l'estate e le corolle, semplici o doppie secondo la varietà, possono essere rosse, violette, bianche, gialle o arancione.
Dove tenerla: Mettetela su un balcone esposto al sole, nelle cassette o in cestelli appesi.
Donna Moderna consiglia: In primavera le piantine di porcellana si trovano in tutti i vivai. Ma, se preferisci, puoi seminarla tu stessa: con una bustina, riempirai il balcone di fiori.
Ricorda solo di bagnarla poco e di usare un terriccio molto sabbioso, perché la porcellana detesta i ristagni d'acqua.
Se durante le vacanze nessuno potrà bagnarla non preoccuparti: resisterà. In autunno, invece, togli le piante dai vasi perché sono annuali e non durano fino alla stagione successiva.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
casa/giardinaggio/porcellana$$$Porcellana
Mi Piace
Tweet