Sul balcone 

L''olfatto è un senso un po' speciale perché suscita istintivamente emozioni e ricordi. Di solito si distinguono gli odori cattivi
da quelli buoni, che chiamiamo profumi. Ognuno di noi però li percepisce in modo diverso

di Annamaria Botticelli  - 07 Aprile 2005

Se lo spazio è sufficiente potete coltivare gli arbusti con foglie e fiori profumati, come lavanda e viburni e qualche rampicante come rincospermo e caprifoglio. Oppure scegliete le piante tradizionali che crescono bene in vaso.

Per abbellire gli angoli poco soleggiati, usate la gardenia. È una pianta dal fogliame verde scuro che ha bisogno di ombra. I suoi fiori sono tra i più profumati e sbocciano in continuazione da metà primavera a metà estate.

Alla base della ringhiera potete coltivare il pisello odoroso, una particolare varietà rampicante che fa fiori grandi, dalle tonalità delicate.

Geranio profumato

Dov''è il profumo

Le foglie sanno di mela, limone, rosa, sandalo, cannella o chiodi di garofano.

Com''è fatto

Ha fiori piccoli, bianchi o rosa. Le foglie sono piccole e arricciate, ampie con margini divisi in lobi o con una fascia bruna a ferro di cavallo.

Periodo di fioritura

Da metà maggio a metà giugno.

Esposizione e cure

Al sole, in vasi di terracotta. In estate meglio un angolo luminoso e riparato.

Come usarlo

È un antizanzara.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
casa/giardinaggio/sul-balcone$$$Sul balcone
Mi Piace
Tweet