Giardino d’inverno

  • 1 14
    Credits: Pinterest/inredningshjalpen.com

    Molto frequente nelle abitazioni diffuse nei Paesi del Nord Europa, la veranda è una soluzione con cui sfruttare al massimo la luce e costruire uno spazio votato al relax.

  • 2 14
    Credits: Pinterest/sphotos d.ak.fbcdn.net

    Il tocco di poesia? Piante provenienti da ogni angolo del mondo, fiori e un tavolino dove fermarsi e assaporare cinque minuti per sé.

  • 3 14
    Credits: Pinterest/alvhemmakleri.se

    Un filo di luci, le piante sempreverdi e il balcone diventa accogliente anche durante l'inverno.

  • 4 14
    Credits: Pinterest/Ann Verscheure

    Un vecchio recipiente in latta da usare come fioriera e la magia delle lanterne: gli oggetti di casa per decorare il balcone vintage.

  • 5 14
    Credits: Pinterest/lottaagaton.se

    Un armadio inutilizzato? Dipingilo con una nuova tinta e usalo come fioriera: non convenzionale, utile, capiente, divertente.

  • 6 14
    Credits: Pinterest/Homelife

    Posizionate nei vasi sospesi, le piante grasse arredano con brio e... sono facili da gestire!

  • 7 14
    Credits: Pinterest/Rachael Louise Renfrew

    Illuminare il balcone per scaldare le giornate più fredde: usa una fila di luci, da acquistare online o durante un viaggio, e non dimenticare di aggiungere la magia delle candele.

  • 8 14
    Credits: Pinterest/inspirationsdeco.blogspot.com

    Jardin d'hiver, un rifugio verde nel cuore della città.

  • 9 14
    Credits: Pinterest/Déco Cool

    Il pianerottolo? Di solito trascurato, acquista buon umore grazie ai fiori autunnali appendere e le decorazioni in bambù.

  • 10 14
    Credits: Pinterest/mademoiselleclaudine leblog.com

    Un ramo levigato dall'acqua, raccolto al fiume o in spiaggia durante una gita invernale: l'idea per un'intrigante decorazione con i vasi sospesi.

  • 11 14
    Credits: Pinterest/apartmenttherapy.com

    In vetro o terracotta, un recipiente dove posizionare rami da decorare con le luci. Per sognare un albero... anche sul terrazzo.

  • 12 14
    Credits: Pinterest/villailona.blogspot.fi

    Erica dalle sfumature dell'alba, ciclamini vivaci e sempreverdi: con le piante che resistono al freddo un tocco di allegria su davanzale e balcone.

  • 13 14
    Credits: Pinterest/interiorjunkie.com

    Una mini serra sul balcone, per fare giardinaggio in ogni stagione dell'anno.

  • 14 14
    Credits: Pinterest/Bloglovin'

    Vasi di fiori e non sono: cesti di vimini, un tavolino per le merende al sole e una morbida coperta per trasformare il balcone in un angolo relax.

/5

Idee e piccole ispirazioni dalla tradizione del jardin d'hiver per trasformare uno spazio di casa in un meraviglioso angolo verde... anche durante la brutta stagione

La tradizione del jardin d'hiver inaugura il concetto di uno spazio verde di cui usufruire in ogni stagione. Di solito affacciata su un giardino o un parco, questa struttura, particolarmente in voga nei castelli e nelle ville durante il XIX secolo, presenta un'architettura in metallo o una veranda realizzata come prolungamento del salone. Luoghi come il Jardin d'hiver d'Helsinki, aperto al pubblico nel 1893, offrono alla collettività un rifugio per godere della natura tutto l'anno: grazie al sistema di serre le piante tropicali arredano uno spazio vitale, dove sedersi a leggere davanti a una tazza di caffè e apprezzare un bagno di luce nel bel mezzo dell'inverno.

Realizzare un giardino d'inverno può trasformarsi in una buona idea per sfruttare lo spazio disponibile. Un volume vetrato è in grado di ampliare l'abitazione prolungando casa con una struttura in cui ricavare una stanza da condividere con gli amici. Ideale come studio o sala da pranzo, questo spazio vetrato sarà ricco di luce e capace di ospitare piante: il posto giusto dove dedicarsi a un buon libro o al piacere del giardinaggio. La struttura portante di solito viene realizzata con materiali in grado di resistere a pioggia e umidità, come acciaio o alluminio. Un fattore da valutare è l'orientamento, in modo da beneficiare del sole.

Glasshouse e verande in ferro in stile vittoriano sono molto diffuse nei Paesi del Nord Europa, dove sfruttare la luce disponibile diventa un'esigenza fondamentale, in grado di migliorare la qualità di vita e ottimizzare l'abitazione. A fare la differenza sono i vetri termoisolanti utilizzati per le finestre, un dettaglio tecnico che permetterà di evitare superfici perennemente appannate e contribuire a una buona ventilazione. Se non hai una veranda inizia dal balcone: spesso poco considerato, anche durante la brutta stagione può dare soddisfazione. Basta scegliere le varietà floreali più adatte, come erica e cavolo ornamentale, in grado di resistere al freddo. Abbinate alle erbe aromatiche (salvia e rosmarino sopravvivono anche all'aperto!) sono perfette per un angolo verde da arredare con un tavolino, lanterne e la luce magica delle candele.

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te