In cucina l’altezza conta

  • 1 6

    Il piano più basso: si usa come tavolo. In legno massello di ciliegio (spesso cm 6), ha una finitura verniciata che lo rende molto resistente, adatto a essere usato ogni giorno.
    Il piano più alto: in acciaio, prevede il lavello e il piano di cottura. L'altezza di 93 cm consente di tenere una postura corretta mentre si cucina.
    Flamma di Grattarola (www.grattarola.it). Il piano in legno 780 euro al mq. Il tavolo con la staffa in acciaio spazzolato, cm 180x90x76h. 1.958,40 euro.

  • 2 6

    Il piano più basso: è un modulo con un cassetto e un cestone contenitore (ci possono stare comodamente le pentole). È in acciaio inox satinato.
    Il piano più alto: si utilizza come piano di cottura (incassato a filo) e come spazio per lavorare. Anche questo piano è in acciaio inox, con uno spessore di 20 centimetri.
    Matrix di Berloni (www.berloni.it). Il piano 420 euro al metro. L'isola cm 210x96x97,2h, 2.847 euro.

  • 3 6

    Il piano più basso: si può usare sia per lavorare sia per fare colazione. Il piano, in granito color grigio, ha la superficie leggermente ruvida e trattata con un procedimento antimacchia. Ha uno spessore di 4 cm.
    Il piano più alto: prevede sicuramente il lavello (sempre in granito ma spesso cm 16) e una zona di lavoro. Le ante di tutta la cucina sono laccate grafite lucido: molto scenografiche.
    Zoe di Cesar (www.cesar.it). Da 711,60 euro al mq.

  • 4 6

    Il piano più basso: ci stanno comodamente il piano di cottura e il lavabo. Il tutto in vetro stoneglass con la superficie smaltata nera lucida.
    Il piano più alto: è così ampio che può essere usato come bancone per  pranzi veloci. È bambù impiallacciato nero opaco, come le ante.
    ExtraAvant di Veneta Cucine (www.venetacucine.com). Prezzo dal rivenditore.

  • 5 6

    Il piano più basso: è ideale come tavolino per fare colazione. È realizzato in unicolor bianco con il bordo in legno di ciliegio (come le ante), spesso cm 6. La gamba di supporto è in metallo cromato e il piano misura cm 219x93x76h.
    Il piano più alto: prevede i fuochi e tantissimo spazio per lavorare. È sempre in unicolor, ma a differenza del piano basso ha il bordo bianco.
    Desirée di Record Cucine (www.recordcucine.com). Prezzo dal rivenditore.

  • 6 6

    Il piano più basso: ha una forma curva e, viste le sue dimensioni, si può usare come tavolo da pranzo. È in granito nero fiammato, con un aspetto ruvido.
    Il piano più alto: contiene il lavello e il piano di cottura. Qui il granito nero fiammato è applicato sul legno tinto bianco. Cm 245x100,6x91h.
    Florence di Snaidero (www.snaidero.it). Il piano con i quattro lati finiti con modanature, 1.458 euro al mq. Il tavolo cm 220x100x76h, 1.634 euro.

/5

Perché queste cucine sono interessanti? Perché disposte su due livelli. Così, per esempio, in quello più basso si sta seduti comodi a colazione, mentre quello alto permette di cucinare senza piegare la schiena. E poi, vogliamo dirlo? Sono anche belle da vedere

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te