• Home -
  • Casa-
  • Pulire casa in 8 minuti? Si può, con il metodo del ninja

Pulire casa in 8 minuti? Si può, con il metodo del ninja 

Tutto parte da un pratico (e divertente) manuale. Si può pulire casa in una decina di minuti al massimo? Certo che sì, a tutto vantaggio di umore e tempo libero

di Serena Allevi
Credits: 

Shutterstock

 

Avete presente la sensazione di panico che coglie quando sono in arrivo ospiti inattesi e la casa è in uno stato penoso? Grazie ai consigli di un pratico (e spassoso) manuale, da oggi potrete rendere tutta la casa, o quasi, presentabile in una decina di minuti al massimo. Certamente, non si tratta di pulizie di fondo né di una routine igienica adatta a essere praticata settimanalmente. Resta, però, una strategia "salvavita" eccezionale per i casi disperati da sistemare last minute.

Il libro salva-casa è il "Manuale di pulizie del ninja" di Courtenay Hartford (Ed. Mondadori). E se non è rapido ed efficace un ninja, chi può esserlo? Vediamo, quindi, insieme come procedere.

Le priorità

Innanzitutto, l'autrice ci appare subito molto sincera e ammette che le sue sono strategie di pulizia per far sembrare la casa pulita: il verbo sembrare è la chiave di tutto, la casa deve apparire ordinata e linda per chi arriva da fuori (e non ha la vocazione da ficcanaso, perché alcuni luoghi della casa resteranno in disordine).

La prima cosa da fare, con soli otto minuti a disposizione (dieci per le principianti del metodo), è darsi delle priorità. Quindi: far avere un buon odore alla casa, eliminare più sporco e disordine possibile nelle stanze più vissute (soggiorno, cucina), rendere agibile il bagno.

Nello specifico, a ogni minuto corrisponde una rapida azione. E non spaventatevi, si tratta di un metodo dalla comprovata efficacia. Che però, ripetiamo, potrebbe non funzionare con la suocera precisina o in caso di lunghe soste degli ospiti.

L'occorrente

Cosa serve per sistemare tutta la casa in otto minuti? L'autrice del libro precisa che è bene avere uno sgabuzzino o una armadietto ben munito di panni, detersivi di ogni tipo e candele profumate.

Per quanto riguarda i detergenti, è importante sceglierne dal profumo il più possibile naturale: il requisito fondamentale è che sappiano "di buono". Con predilezione, dunque, per: sapone di Marsiglia, essenze di limone e menta, lavanda.

Il profumo

Una casa profumata è una casa che sembra pulita e più in ordine di quanto effettivamente sia. Dunque, arieggiare bene tutte le stanze come prima cosa. Poi, affidarsi a candele e spray profumati per la casa. Meglio se scelti di ottima qualità e senza sostanze potenzialmente tossiche: è fondamentale procurarsi questi accessori salvavita per tempo e tenerne sempre una scorta a portata di mano.

È poi indispensabili sbarazzarsi al volo della spazzatura e liberare immediatamente il lavello della cucina da eventuali piatti sporchi. Ma se il tempo per lavare le stoviglie non c'è, il consiglio del ninja è quello di riempire il lavello con acqua calda e detersivo per i piatti lasciando tutto in ammollo. L'acqua saponata conferisce un buon odore alla cucina e vedere i piatti a mollo, fa pensare che ci si stia occupando della casa. Piccole astuzie che permettono anche di tenere ben pulite le tubature del lavello.

Il bagno

Un'altra stanza da rendere presentabile per l'arrivo improvviso di ospiti, è certamente il bagno. Cosa fare in pochi minuti? Prima di tutto, afferrare l'asciugamano usato per le mani e utilizzarlo per passare rapidamente tutte le superfici di lavello, bidet, water e doccia o vasca. Per aiutarsi, si può spruzzare sulla superficie un prodotto al sapone di Marsiglia.

Secondo step, appendere asciugamani puliti e gettare quello usato nella cesta dei panni sporchi. Infine, è bene versare nel WC un prodotto profumante e igienizzante: l'odore di igiene e pulito si spanderà per tutto il bagno, anestetizzando per un po' di tempo il naso dei visitatori.

La stanza conviviale

Quando arrivano ospiti, si suppone che non sostino in camera da letto. Bensì, in soggiorno o in cucina. Per questo motivo, è importante eliminare il disordine e la polvere da queste due stanze. Per il primo, se gli oggetti per aria sono davvero molti, la soluzione può essere lo sgabuzzino (che l'ospite non aprirà mai) o la camera da letto.

Per quanto riguarda la polvere, si rivela molto utile passare un panno elettrostatico per la polvere su tutte le superfici. Una rapidissima passata di aspirapolvere, poi, concluderà l'intera operazione pulizia del ninja.

 

© Riproduzione riservata
Twittalo come vuoi! Dillo @DonnaModerna
Pubblica un commento
casa/pulire-in-pochi-minuti$$$Pulire casa in 8 minuti? Si può, con il metodo del ninja
Mi Piace
Tweet