Pulire con gli oli essenziali

  • 1 5
    Credits: shutterstock

    ECO-PULIZIE

    Gli oli essenziali costituiscono l'anima della pianta e vengono ricavati tramite distillazione in corrente di vapore. È importante diluire gli oli essenziali in un olio vettore quando vengono utilizzati per la cosmesi: i benefici dell'aromaterapia sono molti, perché ha effetto sul piano fisico, mentale e psicologico. L'importante è non esagerare con le quantità. Pochissimi oli essenziali possono essere utilizzati puri sulla pelle: una goccia (solo una, attenzione!) di lavanda e manuka aiuteranno la guarigione della pelle in caso di punture. Versa alcune gocce del tuo olio essenziale preferito in una crema o un sapone neutro, avrai un bagnoschiuma personalizzato. Efficaci anche per le pulizie di casa, gli oli essenziali hanno proprietà antibatteriche e insettifughe, favoriscono il rilassamento e sprigionano aromi meravigliosi, al 100% naturali. Ecco qualche dritta per conoscerli meglio e usare gli oli essenziali nelle pulizie di casa.

  • 2 5
    Credits: shutterstock

    LAVAGGIO PAVIMENTI

    Pavimenti puliti e brillanti con i rimedi naturali? Prepara un secchio con acqua calda, aggiungi mezzo bicchiere d'aceto oppure acqua ossigenata 40 volumi, un'alternativa alla candeggina, efficace per le pulizie e oggi in vendita in molti negozi. Infine, aggiungi 7-10 gocce di olio essenziale. Fra i più indicati per i pavimenti tea tree, arancia, pompelmo, palmarosa (se ami le fragranze fiorite), bergamotto, menta, eucalipto e limone, che ha proprietà antisettiche e antibatteriche, tanto da essere presente fra gli ingredienti dei normali detersivi.

  • 3 5
    Credits: shutterstock

    ANTIZANZARE E IGIENIZZANTE

    Per le superfici di casa crea uno spray che ti consenta di mantenere il piano della cucina pulito senza spendere troppo, a prova di inquinamento e... di insetti! Spesso si crede che naturale sia sinonimo di poco efficace, in realtà i principi attivi impiegati nelle ricerche farmaceutiche provengono dal mondo della natura, che si rivela molto potente. Il giusto mix di oli essenziali ti consentirà di igienizzare e allontanare le zanzare con un prodotto a prova di salute. Ricicla un contenitore spray, sciacqua con attenzione e versa acqua calda. Puoi aggiungere una quantità di bicarbonato, aceto bianco oppure semplicemente sapone di Marsiglia, naturale e adatto anche per il benessere dei più piccoli. In alternativa, è possibile creare lo spray utilizzando acqua distillata e glicerina vegetale, acquistabile in farmacia. Infine, versa uno o più oli essenziali: la quantità può essere fra 20 e 60 gocce, a seconda della tipologia e della grandezza del contenitore. Oli essenziali come il rosmarino sono molto intensi, dunque saranno sufficienti dosi ridotte. Particolarmente adatti per igienizzare e allontanare le zanzare tea tree, lavanda, citronella, geranio e menta.

  • 4 5
    Credits: shutterstock

    EFFETTO RELAX

    Usa l'olio essenziale per purificare gli ambienti domestici. Ottimo il brucia essenze oppure un diffusore, che scalda l'olio essenziale a temperatura controllata e spesso comprende una lampada con effetto cromoterapia. È possibile posizionare la lampada diffusore in un angolo del salotto, in bagno o nella camera da letto: grazie alla fragranza intensa profumerà la casa, combattendo la puzza di fumo. Per il benessere della respirazione sono consigliati gli oli essenziali di eucalipto , pino (perfetto per i suffumigi), mirto e ginepro, utile anche per tonificare la cute e combattere la ritenzione idrica se usato come impacco o nella vasca da bagno. Se desideri un fresco profumo di pulito e desideri favorire la concentrazione nello studio dei bambini punta su limone e rosmarino, che svegliano la mente.

  • 5 5
    Credits: shutterstock

    SACCHETTINI FAI DA TE

    Prepara i sacchetti per profumare gli armadi in modo economico e semplice. Puoi preparare un pot pourri naturale con rose secche e fiori, da acquistare in erboristeria o far seccare alla fine dell'estate. Versa in un pugno di bicarbonato, ovatta o riso qualche goccia di olio essenziale, mescola insieme agli altri ingredienti, aggiungi chiodi di garofano e spezie come la cannella. Infine versa in un sacchettino cucito oppure utilizza fazzoletti di cotone che non usi più: chiudi con un nastro ed ecco pronti tanti deliziosi sacchetti per il cassetto della biancheria. Incenso, chiodi di garofano, cannella, patchouli, cedro, lavanda, citronella allontanano tarme e zanzare: attenzione, però, a non confondere gli oli essenziali con semplici essenze. Gli oli essenziali si acquistano in erboristeria, sono naturali al 100% tanto da essere sufficienti quantità minime perché sono molto potenti. Il prezzo varia in base a quanti petali sono necessari per la produzione. Se oli essenziali come il rosmarino costano pochissimo, nel caso della rosa il costo è molto più alto. Con geranio, melissa, manuka e lavanda puoi preparare anche uno spray naturale  contro le zanzare (evita nel caso di bambini molto piccoli) da spruzzare su pelle, vestiti e angoli di casa. Sperimenta abbinamenti diversi e trova i profumi capaci di aggiungere buon umore alla giornata.

/5

Casa brillante e profumata con i rimedi della natura: eco-pulizie per vivere meglio... e risparmiare!

SAPERNE DI PIÙ

Vuoi dare una mano all'ambiente e aumentare il benessere fra le pareti domestiche? Punta sui rimedi naturali, ti aiuteranno a conquistare una casa brillante e risparmiare migliorando la salute di grandi e piccoli.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te