Pulizie di primavera: 5 consigli green 

Arriva la primavera ed è tempo di pulizie di casa: ecco i suggerimenti per organizzarsi in modo naturale ed efficace

di Raffaella Caso
Credits: 

ShutterStock

 

La primavera e il ritorno del caldo sono il momento migliore per organizzare le pulizie di casa profonde. Può sembrare un lavoro gravoso, ma se ben organizzato e diviso in tappe diventa molto più sostenibile e utile per mantenere la qualità della casa per tutto il resto dell’anno.

Il primo passo? Preparare una check list. Organizzati con carta e penna ed elenca tutte le aree della casa che necessitano di pulizie e manutenzione. Dividi il lavoro in piccole tappe, questo ti consentirà di rispettare il programma senza troppa fatica.

Se desideri pulire la casa rispettando l’ambiente e la tua salute, ecco alcuni consigli per fare le pulizie green.

Fare decluttering

Prima di iniziare le pulizie, ricordati di fare ordine ed eliminare gli oggetti inutili. Procedendo una stanza alla volta seleziona quali sono gli oggetti di cui non hai più bisogno: poi regalarli, venderli o donarli in beneficenza. La casa sarà molto più libera e sgombra per le pulizie di primavera e di tutto l’anno.

No all’usa e getta

I supermercati offrono molti prodotti e strumenti usa e getta per la pulizia della casa. In realtà questi prodotti sono molto costosi e hanno un impatto ambientale piuttosto significativo.

Per la pulizia della casa organizzati in tempo con pochi panni in microfibra, che durano anni e si lavano facilmente. Un consiglio: per la pulizia dei muri puoi utilizzare un grosso panno in microfibra avvolto intorno al bastone della scopa. Con una passata a muri e soffitti riuscirai a rimuovere la polvere rapidamente.

Prodotti fai da te e multiuso

Per risparmiare e non inquinare prepara in casa alcuni prodotti multiuso. Si possono fare partendo da ingredienti molto semplici come aceto, bicarbonato di sodio, acido citrico e limone.  Se non li hai mai usati puoi preparare con anticipo e con pochissimi euro un kit ecologico per pulire la casa da cima a fondo. Grazie all'autoproduzione le tue pulizie di primavera saranno molto economiche ed ecologiche.

Fare la piccola manutenzione

Fare le pulizie di primavera significa igienizzare e riordinare, ma anche occuparsi dei piccoli lavori di manutenzione straordinaria. Mentre pulisci appuntati le piccole riparazioni che noti e che andrebbe fatte. Alla fine dedica mezza giornata a questi lavori: avrai una casa non solo pulita e ordinata ma anche funzionante ed efficiente.

Pulire gli elettrodomestici

Per allungare la vita degli elettrodomestici ricordati di pulirli regolarmente e di includere una pulizia approfondita una volta all’anno. Non trascurare la pulizia del frigorifero, del forno e della lavatrice.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
casa/pulizia/pulizie-primavera-green$$$Pulizie di primavera: 5 consigli green
Mi Piace
Tweet