Come risparmiare sulla bolletta della luce 

Con semplici accortezze è possibile ridurre le spese per l'elettricità fino a un terzo

Lo sapevate che gli elettrodomestici sono responsabili dei due terzi dei   consumi elettrici? Si può fare in modo che frigorifero, forno e  lavastoviglie non facciano levitare la vostra bolletta? Ci sono   svariati modi per limitare il consumo energetico in casa: seguiteli e   lavatrice e scaldabagno non rappresenteranno più un problema per il   vostro portafoglio!

Per risparmiare sulla bolletta della luce bisogna fare attenzione agli elettrodomestici, responsabili dei due terzi dei consumi elettrici!

Il frigorifero è quello che consuma di più (anche a causa del congelatore): nel momento dell'acquisto è meglio non badare a spese e scegliere un frigo di classe energetica elevata. Poi è bene distanziare il frigorifero da fonti di calore come forno, termosifoni o finestre esposte al sole. Aprire lo sportello il meno possibile e tenere la regolazione del freddo al minimo. Mai mettere cibi tiepidi o caldi in frigo, tenerlo molto pulito e sbrinarlo subito se si crea il ghiaccio.

Passiamo alla lavastoviglie: è utile lasciare in ammollo pentole e piatti prima del lavaggio, utilizzarla solo a pieno carico ed evitare prelavaggio e asciugatura.
Per quanto riguarda il forno: non aprire lo sportello durante la cottura!

Altro nemico dei consumi è lo scaldabagno: se devi acquistarlo scegli quello a gas che consuma meno di quello elettrico.
Per la lavatrice: evita i prelavaggi, fai il bucato solo a pieno carico e limita i lavaggi ad alta temperatura.
E tutti gli altri elettrodomestici? Non lasciarli in stand by!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
casa/video/come-risparmiare-bolletta-luce$$$Come risparmiare sulla bolletta della luce
Mi Piace
Tweet