La cutizza dolce di Alessia Bianchi

  • 1 5

    Ingredienti a persona:

    2 uova

    3 cucchiai di farina 00

    latte

    zucchero

    1 mela

    Marmellata al sambuco

     

    Sbattere le uova con una frusta.

  • 2 5

    Aggiungere la farina e il latte a formare una pastella della giusta consistenza.

  • 3 5

    Pelare la mela e tagliarla a pezzetti, aggiungerli alla pastella.

  • 4 5

    Friggere in tegame piccolo in olio bollente.

  • 5 5

    Servire con la marmellata e lo zucchero.

/5

Abbiamo intervistato la food blogger di Dolcezze di Nonna Papera, che ci ha regalato una delle sue ricette

L'INTERVISTA ALLA FOOD BLOGGER

Quando hai aperto il blog e da dove è nato?

Un’ernia cervicale mi ha impedito di continuare a trascorrere le mie serate invernali a casa davanti al camino a lavorare a maglia, era un momento che mi metteva serenità e mi donava spensieratezza, un buon modo per scaricare le tensioni della routine. Così ho iniziato a coltivare la seconda mia passione che è sempre stata la cucina intesa come momento di convivialità. Ho sempre amato avere ospiti a casa e occuparmi di tutti i particolari della tavola oltre che del cibo. Così quasi tre anni fa, senza nulla sapere sui blog, ho aperto Dolcezze di Nonna Papera.

La cosa che più ami di avere un blog di cucina?

Che la convivialità a tavola continua con la condivisione in rete e che non sono più solo i miei amici stretti ad apprezzare i miei piatti ma anche i miei lettori.

Il piatto che preferisci cucinare?

Il risotto, un piatto versatile.

Un ingrediente immancabile nella tua cucina?

Birra e vino, Grandma Duck ama cucinare un po’ ubriaco.

Dove fai la spesa? Scegli il supermercato oppure fai ricerca di prodotti?

Mi piace andare a cercare prodotti tipici e renderli unici nei miei piatti della tradizione. Andare dal produttore e vedere dove e come un ingrediente nasce credo sia un’esperienza che arricchisce la qualità in cucina.

Cucina regionale: c'è una ricetta che ti riporta a casa?

I missoltini del mio lago: agoni sotto sale essiccati al sole, grigliati e conditi con aceto. Hanno tutto il profumo di casa mia.

Cena con gli amici: cosa prepari?

Un risotto alla birra, il coq au vin e una torta noci e cioccolato…di solito vengono per questi piatti.

Da cosa scegli un ristorante?

Ultimamente dallo chef. E’ un po’ come per i libri, mi piace leggere l’opera omnia per vedere l’evoluzione dello scrittore; così al ristorante, individuo lo chef e voglio assaggiare i suoi piatti per capirne la filosofia.

Un consiglio per le donne moderne impegnate tra famiglia e lavoro per non impazzire in cucina?

Ricette che sappiano catturare l’occhio e il gusto con mosse semplici e veloci. Ce ne sono molte e tutte in grado di stupire.

Alessia Bianchi

"Se fossi da mangiare sarei un bocconcino di carne cotto in un buon vino rosso strutturato: una lenta cottura ne esalta il gusto e la tenerezza, così una lenta mia conoscenza  esalta il mio essere e mostra la parte vera di me", Alessia Bianchi

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te