Crostatine con crema diplomatica e frutta di stagione

  • 1 9

    Si chiama Martina, ha 23 anni ed è una laureanda in Neuroscienze cognitive: "passo la maggior parte del mio tempo in quel piccolo angolo della casa che profuma di buono, circondata da sbuffi di farina e da briciole di pasta, studio e aspetto che la casa si riempia del profumo che viene da quel qualcosa che lievita nel forno acceso; esplicitare una grande passione senza troppi fronzoli e con un po' di sano umorismo è lo scopo di del mio blog, Lamponi e Tulipani, dove i racconti sono addolciti da ricette, esperimenti e altro ancora..".

    Martina è una delle blogger che fanno parte del nostro Sweet Team.

  • 2 9

    Crostatine con crema diplomatica e frutta di stagione

    Pasta frolla:

    250g farina 00

    100g zucchero semolato

    125g burro freddo

    1 tuorlo

    1 uovo intero

    1 bustina di vanillina

    un pizzico di sale

    per la crema diplomatica:

    250 ml di latte fresco intero

    2 tuorli  

    45 g di zucchero semolato

    25 g di fecola di patate

    la buccia di un limone bio

    125 g di panna fresca

    1 foglio di colla di pesce

    Frutta fresca per decorare

    Setacciate la farina su un piano di lavoro. Formate una fossetta al centro e aggiungete lo zucchero e il burro tagliato a cubetti. Lavorate il tutto creando un impasto sbricioloso. Al centro aggiungete il tuorlo e l'uovo intero e amalgamate il composto prima aiutandovi con una forchetta poi continuando con le mani.

  • 3 9

    Lavorate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate una palla e lasciatela riposare un'oretta in frigo coperta con una pellicola.

  • 4 9

    Accendete il forno a 180°. Stendete la frolla col mattarello e rivestite la superficie delle vostre formine per crostate (precedentemente imburrate e infarinate).

  • 5 9

    Procedete con la cottura in bianco, ovvero mettete un foglio di carta forno appoggiato all'interno del guscio di pasta frolla e coperto il fondo con dei legumi secchi.

  • 6 9

    Infornate in forno già caldo per una ventina di minuti a 180°.

    Lasciate raffreddare mentre preparate la crema pasticcera.

    Mettete in ammollo per 10 minuti la colla di pesce in acqua fredda.

    Mettete in un pentolino il latte e la buccia di limone e portate quasi a bollore. Nel frattempo in un altro pentolino sbattete bene l'uovo con lo zucchero. Aggiungete la fecola setacciata e amalgamate bene.

    Dopo aver eliminato la buccia di limone, aggiungete la colla ben strizzata e mescolate fino al suo completo scioglimento. Versate il latte a filo nel composto di uova, continuando a mescolare velocemente e ponete la crema in un tegame che andrà sul fuoco.

    Fate rapprendere a fuoco bassissimo mescolando sempre. In pochi minuti la crema inizierà ad addensarsi e sarà pronta.

  • 7 9

    Lasciate raffreddare completamente la crema ed aggiungete la panna precedentemente montata e zuccherata a piacimento, mescolando delicatamente per non fare smontare il composto, dall’alto verso il basso, in modo da ottenere una crema chantilly. Farcite i gusci di frolla precedentemente cotti e oramai freddi.

  • 8 9

    Ponete le crostatine in frigorifero per un minimo di 4 ore per permettere alla crema di solidificarsi a dovere.

  • 9 9

    Prima di servire decorate con le fettine di frutta fresca di stagione.

/5

Martina Severini, food blogger di Lamponi e Tulipani, ci presenta una delle sue dolci delizie

Scelti per te