Cannelloni alla sorrentina

Una tradizione che non tramonta mai, ma anzi si rinnova con creatività: impariamo insieme alla maestra Rosa Ventre

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Una tradizione che non tramonta mai, ma anzi si rinnova con creatività: impariamo insieme alla maestra Rosa Ventre

Ingredienti per 4 persone
per la pasta:
300 grammi di farina di grano duro rimacinata
3 uova
per il ripieno:
350 gr. di ricotta di pecora
350 gr. carne di vitello macinata
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
3 cucchiai di parmigiano
200 grammi di fior di latte
sale e pepe

per il sugo:
500 grammi di pomodori pelati
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
basilico
sale

Preparare la pasta a mano o con un robot, stenderla e ricavare dei quadrati di circa 12 cm.

Per il sugo: soffriggere la cipolla intera e aggiungere i pomodori pelati schiacciandoli, la carota e la costa di sedano, salare e lasciar cuocere a fuoco medio.

In una padella riscaldare i 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e sbriciolare la carne macinata lasciandola cuocere.

A parte stemperare la ricotta con i 3 cucchiai di parmigiano, sale e pepe. Tagliare il fior di latte a dadini, incorporare la carne e 2 cucchiai di sugo. Scaldare al dente i quadrati di pasta sistemarli su di un piano da lavoro e farcirli con una cucchiaiata di ripieno, arrotolarli su se stessi.

Mettere su un fondo di una pirofila rettangolare un mestolo di sugo, sistemare i cannelloni e coprire col sugo rimasto.

Spolverare con parmigiano reggiano. Infornare a 180° per 20 minuti.

Guarda la videoricetta

di Le maestre dell’AICI Riproduzione riservata

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni