Christian Costardi

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Christian Costardi

Trentacinque anni, Christian trascorre tanto tempo a Venezia prima di prendere in mano, giovanissimo, le redini dell’hotel-ristorante di famiglia “Cinzia” a Vercelli, dove lavora con la madre e il fratello Manuel (ai dolci).
Nel 2010 il locale conquista la stella Michelin e diventa il punto di riferimento per chi ama il risotto. Che dai Costardi si prepara espresso, anche per una persona sola, e in ben 20 varianti.

«Il riso è un alimento vivo, cambia in continuazione» dice Christian. «Non ne esiste una varietà migliore di un’altra: bisogna provarli, entrare in relazione con i chicchi e solo alla fine scegliere quelli preferiti».

Riproduzione riservata

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Prossimo