Crudo di ricciola al lime con caponatina

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Dividete 1 melanzana a meta e fatela cuocere in forno, dopo averla salata e pennellata di olio di oliva. Recuperate la polpa e sminuzzatela col coltello. Tagliate a piccoli quadretti 1 gambo di sedano, conditelo con un filo di olio, unite la melanzana, 2 pomodori datterini, sale, pepe, olio a filo, formate delle piccole polpette e impanatele nel trito di 5 olive nere, foglie di mentuccia e basilico.

Tagliate 1 filetto di ricciola a carpaccio, con un coltello affilato. Tuffatelo in acqua e ghiaccio per 5-8 minuti, scolate e asciugate. Condite con una grattata di zenzero fresco, un trito di capperi nani di Lampedusa, la buccia e il succo di 1/2 lime e un filo di olio extravergine. Disponete il pesce sul piatto e guarnite con la caponata di melanzane.

Riproduzione riservata

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Prossimo