I consigli dello chef per il bollito

Credits: Michele Tabozzi

● Per un bollito più saporito e un brodo più leggero, tuffa manzo, vitello e verdure nell’acqua che bolle: sigillerà la carne che conserverà tutti i principi nutritivi. Se vuoi un brodo più ricco,inizia invece la cottura in acqua fredda.

● Usa una pentola con bordi alti in modo che l’acqua ricopra sempre la carne.

● Con la pentola a pressione bastano 45-50 minuti, ma scegli carne magra: non puoi schiumare il brodo.

● Per insaporire il bollito infila nella cipolla 2-3 chiodi di garofano e aggiungi 1 pomodoro, timofresco, 1 porro e 1 piccola stecca di cannella

/5

● Per un bollito più saporito e un brodo più leggero, tuffa manzo, vitello e verdure nell’acqua che bolle: sigillerà la carne che conserverà tutti i principi nutritivi. Se vuoi un brodo più ricco,inizia invece la cottura in acqua fredda.

● Usa una pentola con bordi alti in modo che l’acqua ricopra sempre la carne.

● Con la pentola a pressione bastano 45-50 minuti, ma scegli carne magra: non puoi schiumare il brodo.

● Per insaporire il bollito infila nella cipolla 2-3 chiodi di garofano e aggiungi 1 pomodoro, timofresco, 1 porro e 1 piccola stecca di cannella

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te