Impanada di agnello allo zafferano

  • 1 5
    Credits: THELMA & LOUISE

    Ingredienti

     

    300 g di semola di grano duro rimacinata  
    1 scalogno  
    500 g di polpa di agnello a pezzi  
    300 g di pomodorini ciliegia  
    1 bustina di zafferano  
    acqua frizzante  
    1 spicchio d'aglio  
    olio extravergine di oliva  
    peperoncino piccante  
    sale  

     

    Riunite nel mixer la semola con un pizzico  di sale, 2 cucchiai di olio e 1,5 dl di acqua  frizzante e frullate,  fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Avvolgetela in pellicola e  fatela riposare, coperta  per 30 minuti.

  • 2 5
    Credits: THELMA & LOUISE

    Spellate lo scalogno e lo spicchio d'aglio e  tritateli finemente. Scaldate 4 cucchiai di olio in  una casseruola con  il trito preparato, soffriggetelo per qualche istante e unite i  pomodorini tagliati a metà.  Cuoceteli per 5 minuti, unite la polpa di agnello, un pizzico di peperoncino e regolate di sale.

  • 3 5
    Credits: THELMA & LOUISE

    Bagnate la carne con 1 mestolo di acqua calda, in cui  avrete sciolto lo zafferano. Mescolate, coprite la casseruola e cuocete  per 20-25 minuti, unendo poca acqua calda se dovesse asciugarsi troppo.

  • 4 5
    Credits: THELMA & LOUISE

    Dividete la pasta in 2 panetti, stendeteli in 2  sfoglie di pochi mm di spessore e usatene 1 per rivestite il fondo e i  bordi di uno stampo di 22-24 cm di diametro, foderato con carta da  forno. Bucherellate il fondo, versate l'agnello freddo, coprite con la  seconda sfoglia, sigillate i bordi e ripiegateli verso l'interno e spennellate tutto con poca acqua emulsionata con qualche goccia di olio.

  • 5 5
    Credits: THELMA & LOUISE

    Cuocete l'impanada nel forno già caldo a 180° per circa 50 minuti. Servitela calda o tiepida.

/5

Ecco una preparazione tradizionale della primavera e della Pasqua, tipica della gastronomia sarda

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te