La colazione

Credits: Corbis

Iniziare la giornata con una colazione ricca dà una sferzata al metabolismo, a patto che venga consumata entro un'ora dal risveglio. In questo modo si manda all'organismo un messaggio che indica chiaramente che sono in arrivo nutrienti e che è giunta l'ora di rimettersi in moto per bruciare zuccheri e grassi. Se si ritarda, il corpo riceverà l'input di essere ancora dormiente, e quindi non continuerà a lavorare con i ritmi lenti notturni.

Ricorda che attivare il metabolismo sin dal mattino vuol dire mantenerlo attivo durante tutta la giornata: in altre parole, si brucia di più. E se si fa sport per dimagrire, quest'aspetto non è da sottovalutare.

Sceglia la colazione così: una base costituita da latte e caffè, arricchiti a piacere da marmellata (nella prossima pagina una ricetta sana e nutriente) fette biscottate, biscotti secchi o cereali integrali. Ai carboidrati, aggiungerai delle proteine, derivante da yogurt oppure prosciutto o formaggio.

/5

Iniziare la giornata con una colazione ricca dà una sferzata al metabolismo, a patto che venga consumata entro un'ora dal risveglio. In questo modo si manda all'organismo un messaggio che indica chiaramente che sono in arrivo nutrienti e che è giunta l'ora di rimettersi in moto per bruciare zuccheri e grassi. Se si ritarda, il corpo riceverà l'input di essere ancora dormiente, e quindi non continuerà a lavorare con i ritmi lenti notturni.

Ricorda che attivare il metabolismo sin dal mattino vuol dire mantenerlo attivo durante tutta la giornata: in altre parole, si brucia di più. E se si fa sport per dimagrire, quest'aspetto non è da sottovalutare.

Sceglia la colazione così: una base costituita da latte e caffè, arricchiti a piacere da marmellata (nella prossima pagina una ricetta sana e nutriente) fette biscottate, biscotti secchi o cereali integrali. Ai carboidrati, aggiungerai delle proteine, derivante da yogurt oppure prosciutto o formaggio.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te